Attualità

Gazprom sospende fornitura di gas in Bulgaria perché non paga in rubli

Gazprom sospende fornitura di gas in Bulgaria perché non paga in rubli

Il gruppo russo Gazprom, sospenderà
le forniture di gas alla Bulgaria
da oggi.

Lo ha annunciato il governo di Sofia.

Ribadendo il suo rifiuto di conformarsi ai nuovi requisiti del fornitore, che chiede il pagamento in rubli.

“Oggi Bulgargas EAD ,ha ricevuto
la notifica che le consegne di Gazprom Export saranno sospese dal 27 aprile 2022”.

Ha affermato il ministero dell’Economia in una nota.

Il Paese balcanico dipende fortemente dal gas russo.

Condividi

Jennifer Pagano