Due bambini bloccati sul balcone in lacrime: soccorsi, erano in casa da soli

sei in  Cronaca

2 mesi fa - 27 Novembre 2021

Paura in mattinata a Treviglio,
in provincia di Bergamo,
dove due bambini di circa ,
3 e 5 anni ,sono rimasti chiusi fuori sul balcone del loro appartamento.

Disperati e in lacrime, i piccoli sono stati notati da alcuni passanti
che stavano percorrendo via Ingegner Grossi.

Subito è scattato l’allarme con la richiesta di aiuto alle forze dell’ordine.

Partita la chiamata al numero di emergenza, sul posto sono arrivati,
in un batter d’occhio gli agenti
della polizia locale di Treviglio, un equipaggio dei vigili del fuoco,e il personale medico dell’ambulanza della Casirate soccorso.

Secondo quanto ricostruito, i piccoli avrebbero avuto , la possibilità di entrare ed uscire dalla casa e raggiungere il balcone grazie,
ad una tapparella lasciata alzata.

Dopo poco però sono rimasti bloccati all’esterno, per cause ancora da accertare.

Così, i passanti, insospettitisi della presenza dei piccoli sul balcone da soli e in lacrime, hanno chiamato il 112.

I bambini erano da soli a casa

Nel frattempo, un gruppo di cittadini preoccupati si è ammassato sotto l’abitazione per accertarsi che i bambini stessero bene e non cadessero.

Le operazioni delle forze dell’ordine si sono concluse in tempi rapidi, con l’ingresso nell’abitazione dei vigili del fuoco e il rientro nell’appartamento dei piccoli.

Erano infreddoliti ma stanno bene.
Gli agenti della polizia locale,
stanno cercando, ora di capire
come mai i due bambini fossero da soli a casa e capire dove si trovassero i genitori al momento dell’accaduto che ha spaventato i cittadini di Treviglio.

Due bambini bloccati sul balcone in lacrime: soccorsi, erano in casa da soli
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST cronaca primo piano