Dodi Battaglia, l’addio alla moglie Paola Toeschi: “Ho passato gli ultimi giorni della sua vita abbracciato a lei. Mi ha perdonato”

Il messaggio straziante di Dodi Battaglia: "Gli ultimi giorni...."
sei in  Spettacolo

3 mesi fa - 9 Settembre 2021

Le commoventi parole del chitarrista ,
dei Pooh ,ai funerali della donna, scomparsa a 51 anni ,
dopo una lunga malattia:

“Era straordinaria e bellissima.
Le ho chiesto perdono ,
se a volte ho commesso ,
degli errori”
“Ho passato gli ultimi giorni abbracciato a lei”.

“Se ne è andata una bella persona,
per bene, con una grande anima”.

Il dolore e la commozione hanno trovato espressione così, in uno straziante messaggio d’addio.

Le parole pronunciate ,ieri ,
da Dodi Battaglia ,ai funerali,
della moglie Paola Toeschi,
scomparsa il 6 settembre a 51 anni ,
dopo una lunga malattia,
hanno commosso tutti. Sino alle lacrime.

Nella Collegiata di San Bartolomeo ,
a Borgomanero, dove si è tenuto ,
il rito funebre, il chitarrista dei Pooh, ha speso parole ,di profondo amore nei confronti della donna, che aveva sposato nel 2011 ,e dalla quale ,
ha avuto una figlia, Sofia,
quattro anni più tardi.

“Ho conosciuto tante persone nella mia vita, ma Paola era straordinaria e bellissima, tant’è vero ,
che le ho chiesto di diventare mia moglie.

Abbiamo passato insieme ventuno anni,
i primi cinque io e lei soli,
poi è nata la nostra Sofi.

Abbiamo vissuto insieme ,
un sogno fantastico ,che è durato ,
altri cinque anni nella nostra casa in campagna”, ha raccontato Dodi Battaglia.

Nel suo messaggio d’addio,
poi condiviso pure suoi social,
il cantante ,ha parlato ,
anche degli anni più difficili vissuti accanto alla moglie.

Quelli della malattia.
“Quella maledetta malattia ,
contro la quale ,Paola ha lottato ,
per dieci anni con forza e positività, sempre con il sorriso sulle labbra e sempre pronta ad aiutare gli altri”.

Ha ricordato l’artista.
Quello stesso sorriso , ha aggiunto,
sua moglie lo ha avuto “sino fino alla fine, quella fine che ha affrontato con dignità”.

Nel discorso pronunciato alle esequie, Dodi Battaglia ,ha infine
voluto raccontare l’intensità ,
degli ultimissimi giorni trascorsi assieme alla donna.

“Ho passato gli ultimi giorni della sua vita abbracciato a lei, baciandola e parlandole dolcemente.

Le ho chiesto perdono, se a volte ,
ho commesso degli errori.
Mi ha perdonato e mi ha stretto ,
a sé in un abbraccio, dicendomi
‘Ti voglio bene!’.

Ringrazio Dio per avermi dato una donna così brava e bella, che ha saputo essere stupenda madre per nostra figlia”,
ha confidato.

Poi, l’ultimo straziante saluto:
“Paola, guarda da lassù Sofi e me… Proteggici!”.

Ai funerali della donna erano presenti anche gli altri componenti dei Pooh, oltre agli amici più stretti ,
della coppia e a tante persone comuni.

Negli ultimi anni ,Paola Toeschi ,
aveva toccato il cuore di molti, attraverso il coraggioso racconto ,
della sua malattia, racchiuso in un libro , dal titolo “Più forte del male”, nel quale aveva raccontato ,
di aver trovato grande forza nella fede, al punto ,da aver partecipato ,
anche a due pellegrinaggi ,
a Medjugorje.

Dodi Battaglia, l’addio alla moglie Paola Toeschi: “Ho passato gli ultimi giorni della sua vita abbracciato a lei. Mi ha perdonato”
TEMI DI QUESTO POST primo piano