De Luca furioso: «Se il contagio precipita si chiude tutto per 5 mesi, non si scherza»

sei in  Politica

2 mesi fa - 6 Dicembre 2021

«Le amministrazioni decidono sugli eventi pubblici, ma è evidente che,
se il contagio, e la crisi Covid, precipitano in maniera drammatica,
si chiude tutto.
O pensate che stiamo a scherzare?».

Lo ha detto, il presidente della Regione Campania ,Vincenzo De Luca, incontrando assieme al sindaco di Napoli,
Gaetano Manfredi i neo assunti al Comune di Napoli con il concorso
Ripam-Regione Campania.

Parlando ,del dibattito sull’opportunità, di svolgere feste di Capodanno in piazza, circostanza sulla quale il governatore si è detto contrario.

Pur lasciando la decisione ai sindaci, De Luca ha spiegato ,che «qualcuno ha cercato di speculare ,e di fare ammuina».

Indicando Manfredi, De Luca ha sottolineato ,che «abbiamo detto cose semplici e le abbiamo dette insieme.

Le amministrazioni decidono, ma se precipita in maniera drammatico la crisi Covid si chiude tutto.

O pensate che stiamo a scherzare, che per fare una festa poi dobbiamo chiudere le nostre città e le attività economiche per 5 mesi?

Stiamo attenti perché veramente non c’è da scherzare». 

De Luca furioso: «Se il contagio precipita si chiude tutto per 5 mesi, non si scherza»
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Politica Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST primo piano