Chiuso un centro massaggi a luci rosse: la polizia fa irruzione e trova un cliente in doccia con una prostituta

sei in  Cronaca

di  Jennifer Pagano

Chiuso un centro massaggi a luci rosse: la polizia fa irruzione e trova un cliente in doccia con una prostituta

2 Maggio 2022

Condividi

Una donna di 39 anni, di origine cinese, titolare di un centro massaggi.

È stata denunciata per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione a Milano.

Il fatto è accaduto giovedì scorso
ma la notizia è stata riferita oggi dalla Questura.

Quando gli agenti del Commissariato Porta Ticinese hanno effettuato un controllo nel centro, situato in Via Bligny.

C’era una dipendente intenta a svolgere atti sessuali con un cliente
all’interno di un box doccia.

Nel corso della perquisizione
sono stati trovati circa 1.200 euro divisi in banconote di vario taglio e 20 preservativi confezionati.

Il locale, il materiale rinvenuto e il denaro contante sono stati sottoposti a sequestro.

Cronaca

Lucia, morta e fatta a pezzi nella vasca da bagno: fermata una delle figlie Trovato nel Tevere il cadavere di un turista americano: era a Roma da lunedì
leggi articoli di  Cronaca
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin

Jennifer Pagano

TEMI DI QUESTO POST cronaca primo piano