Bimba muore a 15 mesi: soffocata da un boccone davanti ai genitori e al fratellino

sei in  Cronaca

3 settimane fa - 7 Gennaio 2022

E’ soffocata per colpa di un boccone di cibo, ed è morta a poco più di un anno, davanti ai genitori e al fratellino. 

Sarà l’autopsia a stabilire le esatte cause della morte di una bambina di 15 mesi.

Deceduta ieri a Romentino in provincia di Novara, ma secondo i primi riscontri, si tratta di soffocamento causato, da un boccone di cibo che le aveva ostruito la trachea.

La tragedia è avvenuta alla Cascina Guzzafame, una località fuori l’abitato, nella zona verso il Ticino, dove la bimba risiedeva con i genitori e un fratello di 6 anni.

Nella cascina, oltre alla famiglia
della piccola, risiedono altri nuclei famigliari.

Poco prima di mezzogiorno ,i genitori della bimba hanno dato l’allarme, uscendo in strada e gridando che un pezzo di pane era andato di traverso alla figlia.

I vicini hanno subito chiamato il 118 e su indicazioni dei sanitari, in attesa dell’arrivo dell’ambulanza, avrebbero cercato di rianimarla.

All’arrivo dell’ambulanza un medico ha tentato varie manovre per salvare la piccola ma tutto è stato inutile.

Sul posto anche i Carabinieri della Stazione di Galliate, oltre al magistrato di turno e al medico legale. 

Bimba muore a 15 mesi: soffocata da un boccone davanti ai genitori e al fratellino
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST primo piano