Ava, 12 anni, uccisa a coltellate durante una rissa mentre guarda le luci di Natale

sei in  Cronaca nera

2 mesi fa - 26 Novembre 2021

Una ragazzina di 12 anni ,è morta
a seguito di un’aggressione ,
subìta nel centro di Liverpool,
in Regno Unito.

La polizia del Merseyside ,ha detto
che Ava White ,è rimasta coinvolta in una rissa.

Dalla quale ,ne sarebbe uscita con “ferite catastrofiche” al culmine,
di una discussione verbale in città, avvenuta alle 20:39, poco dopo l’accensione ,delle luci di Natale.

Quattro adolescenti sono stati arrestati con l’accusa di omicidio.

I ragazzi fermati sono quattro maschi uno di 13 anni, due di 14 anni e uno di 15 anni, tutti originari ,di Toxteth.

La causa del decesso della giovanissima non è ancora stata determinata,
ma la polizia, in un primo momento
aveva ammesso di essere stata chiamata, per una denuncia ,di un accoltellamento.

Ava era con gli amici al momento dell’aggressione. 

I paramedici sono intervenuti sul posto a prestare i primi soccorsi, poi la 12enne, è stata trasportata all’Alder Hey Children’s Hospital, dove è deceduta poco tempo dopo.

L’assistente capo della polizia Jon Roy ha dichiarato:

“I nostri pensieri e le nostre condoglianze, vanno alla famigliadi Ava, che è supportata da ufficiali specializzati in collegamento,
con la famiglia.

Il loro mondo è stato fatto a pezzi,
e nessun genitore dovrebbe mai affrontare, quel bussare alla porta degli agenti di polizia, per dire
che la loro bambina è morta.

Crediamo che Ava ,e i suoi amici siano stati coinvolti in una discussione verbale che è culminata in un’aggressione”.

L’ispettore ha spiegato ,
che il centro di Liverpool, “era molto affollato ,al momento dell’incidente dopo l’accensione delle luci dell’albero, di Natale in Church Street, faremmo appello a chiunque fosse presente in Church Street”
ha proseguito Roy.

Ava, 12 anni, uccisa a coltellate durante una rissa mentre guarda le luci di Natale
TEMI DI QUESTO POST primo piano