Cronaca

Auto trovata cappottata nelle acque del fiume : all’interno quattro giovani morti

Auto trovata cappottata nelle acque del fiume : all’interno quattro giovani morti

I corpi di quattro giovani, tre ragazzi e una ragazza, sono stati trovati dentro a una vettura finita nel fiume Trebbia, probabilmente nella notte, nella zona tra Malpaga e Puglia di Calendasco.

Sul posto il Procuratore Capo,
Grazia Pradella e il sostituto procuratore Ornella Chicca,
il questore Filippo Guglielmino, il comandante provinciale dei carabinieri Paolo Abrate.

Per accertare la dinamica del drammatico incidente, il comandante della polizia locale della Val Trebbia Paolo Costa, oltre ai vigili del fuoco (compresi i sommozzatori), i mezzi del 118 e il sindaco di Calendasco, Filippo Zangrandi.

L’auto è stata trovata a cappottata nelle acque, sul terreno a lato della carreggiata ,i segni del passaggio
della vettura.

A dare l’allarme è stato in tarda mattinata un pescatore del vicino laghetto, che ha notato l’auto nel fiume.

In aggiornamento

Condividi

Jennifer Pagano

Ritorna la terza edizione “Fragori nella mente” ad Avellino
Fragori nella mente
Ritorna la terza edizione “Fragori nella mente” ad Avellino
Venuta a mancare un personaggio simbolo di  “Un posto al sole”:Carmen Scivittaro
#unpostoalsole
Venuta a mancare un personaggio simbolo di “Un posto al sole”:Carmen Scivittaro
Chiusura con il botto per il Naïf per l’ultimo appuntamento estivo
Fulvia Della Rocca
Chiusura con il botto per il Naïf per l’ultimo appuntamento estivo