Agguato in Sicilia , minore ferito alla testa da un colpo di pistola, è in fin di vita

sei in  Cronaca nera

2 mesi fa - 2 Dicembre 2021

È ricoverato in gravi condizioni, all’ospedale di Catania ,il ragazzo
che la scorsa notte, è stato raggiunto da un colpo di pistola alla testa, esploso mentre era in auto con alcuni famigliari.

Il giovane, minorenne, è stato soccorso e trasportato d’urgenza in ospedale, dove si trova tutt’ora ricoverato,
in condizioni critiche.

Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri, coordinati dalla Procura
di Siracusa che ha aperto un’inchiesta per permettere gli accertamenti sull’accaduto.

Secondo gli inquirenti, si tratterebbe di un vero e proprio agguato ,
anche se non è chiaro se l’obiettivo fosse il minore o qualche suo famigliare, visto che in quel momento, in auto non era da solo.

Il colpo di pistola è stato esploso in via Platone, a Noto, mentre l’auto era ferma, ma non è chiaro chi abbia premuto il grilletto ,e da dove.

La vittima è stata raggiunta alla testa, e le sue condizioni sono apparse subito critiche ,tanto che sono stati gli stessi parenti ad accompagnarlo al Pronto soccorso del nosocomio cittadino.

Ma vista la gravità della ferita,
è stato disposto per lui il trasferimento a Catania.

Intanto i carabinieri, hanno interrogato proprio i famigliari del giovane
che erano con lui in auto.

Mentre si stanno cercando altri testimoni che possano aver notato il sicario.

In questo senso le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona, saranno fondamentali per comprendere meglio la dinamica dell’agguato.

Agguato in Sicilia , minore ferito alla testa da un colpo di pistola, è in fin di vita
TEMI DI QUESTO POST cronaca primo piano