La morte di Annamaria Sorrentino, la bellissima miss Campania volata giù dal balcone della casa al mare, si tinge di giallo, dopo un anno e mezzo dalla morte qualcuno ha cancellato il suo profilo facebook

di jennifer pagano
1 mese fa
2 Dicembre 2020
La morte di Annamaria Sorrentino, la bellissima miss Campania volata giù dal balcone della casa al mare, si tinge di giallo, dopo un anno e mezzo dalla morte qualcuno ha cancellato il suo profilo facebook

Chi aveva i dati per entrare nella sua pagina social? Ma soprattutto chi aveva interesse a cancellare per sempre il profilo della miss?
Ma c’è dell’altro, non solo la cancellazione del profilo social della miss. Annamaria aveva altri cellulari, mai analizzati, e che potrebbero contenere segreti legati alla sua morte. Ecco le parole di Luisa Sorrentino, la sorella di Annamaria:  “Mia sorella aveva in un cassetto, nell’abitazione dove viveva con il marito Paolo e la suocera, almeno altri tre cellulari che non usava , aveva  anche un computer che usava frequentemente per collegarsi alla rete internet. Nei giorni scorsi è accaduta una cosa molto strana: qualcuno ha disattivato il profilo personale facebook di Annamaria. Lì c’erano tutti i nostri ricordi, le nostre fotografie. Io avevo l’abitudine di scriverle, nonostante era morta. Era un modo per me per tenerla in vita. La mattina la davo il buongiorno, le auguravo la buonanotte. Altre volte le scrivevo dei miei pensieri. Per me è come se l’avessero uccisa una seconda volta. Questa vicenda aggiunge dolore al dolore”. Sul grave episodio è stata presenta una dettagliata denuncia alla polizia postale. Speriamo che questa volta gli inquirenti si diano da fare e individuano chi ha cancellato il profilo social della miss. Annamaria nel primo pomeriggio del 16 agosto del 2019 mentre litigava con il marito e altri amici, che erano con lei al mare a Parghelia, in provincia di Vibo Valentia, è precipitata giù dal balcone.  Una morte avvolta ancora oggi nel mistero. In un primo momento gli inquirenti hanno ipotizzato che Annamaria si fosse suicidata. Successivamente la procura ha indagato Paolo Foresta, il marito della vittima, per omicidio preterintenzionale. Dopo quattro mesi spunta la testimonianza di Claudia Salerno, la quale riferì poi ai carabinieri che quel 16 agosto nel corso di una video chiamata con la sua amica Annamaria aveva visto Gaetano Ciccarelli, uno dei cinque in vacanza con miss, spingerla giù dal balcone.
Di Jennifer Pagano