Ivana Spagna, dramma alluvione: il fango devasta la sua villa. La cantante è disperata!

di  Giuseppe Cossentino
2 mesi fa - 31 Luglio 2021

L’alluvione che ha colpito nei giorni scorsi la zona del lago di Como, non ha risparmiato neanche  la villa di 

Ivana Spagna.  La cantante si mostra su Instagram in impermeabile rosso, stivali di gomma e attrezzi in mano, intenta a rimediare

ai danni causati dall’alluvione. “E adesso si pulisce” dice la cantante mentre spazza via con un scopa fango e detriti, aiutata dai suoi vicini di casa. Un autentico disastro quello provocato dall’alluvione nel Comasco.

Il giardino della cantante è stato letteralmente deturpato e distrutto, con il fango alto in alcuni punti anche mezzo metro.

La cantante, originaria della provincia di Verona (Valeggio sul Mincio), da anni abita sul lago di Como.
Così nei giorni scorsi ha  pubblicato alcuni video della situazione in cui si trovava la sua villa.
Tantissimi i commenti dei fans su Instagram che, ancora una  volta, apprezzano l’umiltà dell’artista e
condividono il suo pensiero sulla difficile situazione causata dal maltempo.
 “Mi dispiace molto. Ma l’umiltà di una donna che ha cavalcato le classifiche e i palchi di tutto il mondo e continua a farlo,
impermeabile, scopa e via! Grande donna, una di noi”, ha sottolineato un utente. “Mamma mia che disastro“, aggiunge un altro.
E ancora: “Quanto mi dispiace, meno male che state bene” un altro ancora.

La cantante (e cantautrice) è tra gli artisti italiani che hanno avuto maggior successo commerciale all’estero. Classe 1954, ha

compiuto 66 anni lo scorso dicembre, ha raggiunto la notorietà con Easy Lady che diventa un autentico tormentone scalando le

classifiche musicali in diversi Paesi. Nel 1987 con Call Me è addirittura al secondo posto della classifica britannica,

la posizione più alta mai raggiunta da una cantante italiana in Inghilterra. Ha venduto oltre 10 milioni di dischi ed è l’ultima donna ad

aver vinto il Festivalbar. Nel 1995 partecipa al Festival di Sanremo – segnando un passaggio a canzoni più melodiche lasciando il pop –

con il brano Gente come noi e conquista il terzo posto e la canzone raggiunge la top 5 dei singoli più venduti in Italia.

Premiata con il  disco d’oro alla carriera da Fmi, negli ultimi anni grande successo hanno avuto anche i duetti con l’amica Loredana Bertè.

Tutto su Ivana Spagna, cantante simbolo della musica italiana: dalle visioni paranormali alla sosia Wanda Fisher.

Ivana Spagna nasce nella splendida Valeggio sul Mincio il 16 dicembre 1954 (sotto il segno del Sagittario) ed è una delle cantanti

italiane più influenti a livello internazionale.

Ma lo sapete quando ha inventato il suo nome d’arte? Allora andiamo a scoprire questa e qualche altra curiosità su di lei… nonché sulla sua carriera e vita privata!

Ivana cresce in una famiglia modesta, povera, ma come ha dichiarato la cantante più volte, una famiglia ricca di amore.

Autrice, compositrice, vincitrice del Festival Bar (sarà l’ultima donna a trionfare, nel 1987), la sua carriera ha scritto pagine

indelebili nella storia della musica. Fa la corista per Endrigo, per la Vanoni e e scrive per altri autori. Il vero inizio della carriera,

però, è nel 1986, quando Ivana autoproduce Easy Lady, vendendo 2 milioni di copie in tutta Europa con il nome di Ivana

Spagna. Il suo primo disco rimarrà 12 settimane nella top 75 inglese.

Successivamente si trasferisce a Los Angeles, canta nuovamente anche in italiano, e la sua carriera raggiunge

livelli di fama assoluta in tutto il mondo.

Nel 94 esce Il cerchio della vitacolonna sonora del Re Leone, mentre l’anno dopo con Gente come noi arriverà terza a Sanremo.

Nel 98 torna con E che mai sarà, e sarà un vero successo: 100 mila copie vendute. Nel 2000 ecco Con il tuo nome, mentre nel 2002

esce Briciola, storia di un abbandono, una favola animalista per bambini.

La sua attività in studio continua con altri dischi: nel 2012 esce il suo diciassettesimo lavoroFour. Con la sua voce incredibili e i

suoi pezzi memorabili, Ivana venderà nel corso della usa carriera oltre 10 milioni di dischi.

il 15 maggio 2019 esce il suo ultimo singolo, con Jay Santos: Cartagena.

Nel suo libro Quasi una confessione, ha rivelato di non essersi mai considerata bella e di essere ricorsa alla chirurgia per

migliorare l’aspetto dei suoi denti e del suo naso. “Volevo essere bella, ero un sacco di patate, coi denti da coniglietto e una

proboscide per naso.”

In seguito alla scomparsa dei suoi adorati genitori ha dichiarato di aver pensato al suicidio, e che a salvarla sarebbe stata la

sua gatta Bimba. “Io sono stata salvata dalla mia gattina Bimba, che con un semplice miao mi ha aperto la finestra sulla vita. Mi ha

fatto capire che non potevo lasciarla, abbandonarla. Certo, andandomene mi sarei tolta il problema, ma avrei lasciato nei casini

lei”, ha raccontato a ilgiornaleoff.it.

A Pomeriggio5  ha raccontato di aver avuto più di un’esperienza premonitrice nel corso della sua vita: “Una volta ho sognato

di essere alla guida della mia macchina  e ad un certo punto mi si bloccava lo sterzo e vedevo sulla sinistra due sei rovesciati,

l’indomani mi successe tutto per filo e per segno e quei due sei erano in realtà due lettere G di un’azienda dove si è fermata la mia auto.”

– Una delle sue grandi amiche è Loredana Bertè, con cui in passato avrebbe avuto qualche discussione: “Ci eravamo un po’ perse

ma provo grande affetto per lei, anche se a volte me ne ha dette di tutti i colori: io, da parte mia, ho incassato perché ho

un carattere un po’ più mite del suo ma questo porta inevitabilmente ad un distacco.”

– Ivana Spagna ha una sosia, Wanda Fisher, anche lei cantante.

Nel 1992 ha sposato a Las Vegas il musicista Patrick Debort, dal quale però si separa dopo una sola settimana.

Vanity Fair Ivana Spagna ha rivelato di aver avuto un aborto. 

“All’inizio degli anni Novanta, sono rimasta incinta e ho avuto un aborto spontaneo verso i tre mesi e mezzo, durante un tour.

Però devo dirle anche un’altra cosa: non ero contenta di aspettare un bambino.

La mia relazione con quello che sarebbe diventato il padre era in crisi da tempo”.

I due erano stati insieme per ben 8 anni, ma alla fine, dopo il matrimonio, la storia è naufragata nel giro di 7 giorni.

Precedentemente, da giovanissima, fra le varie storie d’amore ricordiamo quella con Larry Pignanoli, con cui fonderà i Van Larry

che poi diventeranno gli Opera Madre.

Ma in fondo, Ivana sentimentalmente ha sbagliato tutto nella vita… queste sono parole sue!

Ivana Spagna, dramma alluvione: il fango devasta la sua villa. La cantante è disperata!
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST