Tragedia nella Guardia di Finanza: il tenente Marco Giulio Stellato si è suicidato con la sua pistola di ordinanza

Suicida a 26 anni giovane finanziere della provincia di Caserta
sei in  Cronaca nera

3 mesi fa - 30 Agosto 2021

Si sarebbe tolto la vita,
nel suo ufficio ,della sezione ,
operativa dove lavorava, il Tenente Marco Ignazio Stellato ,di Caserta.

Aveva 26 anni, non era sposato,
non aveva figli.

Era ,il comandante ,
della Sezione Operativa ,
della Compagnia di Reggio Calabria.

Si sarebbe ,tolto la vita ,
con l’arma di servizio ,
nel proprio ufficio.

La dinamica, ancora in fase di approfondimento, sembrerebbe ,
quella del suicidio.

Non si conoscono ,al momento ,
i motivi ,che avrebbero ,
spinto l’Ufficiale a compiere ,
il gesto estremo.

Il 26enne, figlio del consigliere comunale di maggioranza,
Tonino Stellato ,della frazione Caturano, sarebbe stato trovato privo di vita dai suoi collaboratori, questa mattina, all’interno della caserma.

Sul caso indaga ,
la Procura di Reggio Calabria.

Tragedia nella Guardia di Finanza: il tenente Marco Giulio Stellato si è suicidato con la sua pistola di ordinanza
TEMI DI QUESTO POST primo piano suicidio