Archivio

Staccano luce e gas a una famiglia con quattro bimbi, benefattore anonimo paga le bollette arretrate

di  redazione  -  11 Dicembre 2019

Staccano luce e gas a una famiglia con quattro bimbi, un benefattore anonimo paga le bollette arretrate

Una storia a lieto fine è stata raccontata dal Gazzettino online, una storia che sembra uscita fuori dalla sceneggiatura di un film natalizio e che invece è avvenuta realmente a Conselve, nel Padovano. Protagonisti una famiglia con quattro bimbi a cui hanno staccato luce e gas per via di 4 bollette no pagate e un utente anonimo che scoperto quanto stava accadendo ha deciso di compiere il gesto di solidarietà e saldare il debito di 600 euro.

Il benefattore era in fila davanti allo sportello degli uffici della società privataCentro Veneto Energie proprio nel momento in cui un residente disperato per via del distacco di luce e gas stava implorando l’impiegato di rateizzare la somma dovuta: “Sono un padre di famiglia, come faccio ho quattro figli?”. L’insolvenza però era troppo lunga e non prevedeva alcuna rateizzazione.

L’uomo si è allora allontanato piangendo.

A quel punto, l’utente in fila è andato allo sportello e ha chiesto all’addetto di quanto fosse l’importo e senza pensarci due volte ha saldato il debito. L’uomo è voluto rimanere nell’anonimato e ha invitato l’impiegato a non comunicare immediatamente la notizia, per evitare che il residente avesse potuto collegare l’operazione a lui. Una storia di solidarietà che ha commosso tutta Conselve.

.