SORKIN TRA DIRITTI E I D’INNOCENZO A L.A. ITALIA FEST

sei in  Cinema e TV

di  redazione

SORKIN TRA DIRITTI E I D’INNOCENZO A L.A. ITALIA FEST

11 Aprile 2021

Condividi

LOS ANGELES 10 aprile – L’autore americano Aaron Sorkin, candidato a 6 premi Oscar col film ‘The Trial Of The Chicago 7’ (Netflix), sarà premiato quale “Miglior

Sceneggiatore e Regista dell’Anno” al ‘Los Angeles Italia Festival 2021’, domenica 18 aprile, giornata inaugurale della kermesse che da 16 anni precede la notte degli Academy Award (domenica 25 aprile).

Il celebre scrittore (già vincitore di un Oscar per la sceneggiatura di “The Social Network”) dividerà la ribalta italiana, promossa col sostegno del MiC (Dg Cinema e

Audiovisivi) ed Intesa Sanpaolo, con Giorgio Diritti e Fabio e Damiano D’Innocenzo le cui recenti opere (‘Volevo nascondermi’ e ‘Favolacce’, in corse per

numerosi David di Donatello) saranno proposte all’Hollywood Chinese 6 Theatres, nel corso della manifestazione che segna il ritorno delle produzioni tricolori nelle sale USA dopo la lunga assenza causa pandemia.

“Aaros Sorkin è un fuoriclasse della scrittura e con il recente film ha raggiunto la perfezione anche nella regia” dichiara il collega italo-americano Nick Vallelonga (2 premi Oscar per Green Book) che quest’anno presiede “L.A., Italia Festival” insieme al produttore Andrea Iervolino.

“Siamo orgogliosi di accogliere Aaron Sorkin al quale avevamo già assegnato ben 7 Capri Awards per “Il processo dei Chicago 7” all’ultimo Capri Hollywood Festival

(dicembre 2020). E la soddisfazione e’ doppia perché l’americano dividerà la ribalta con tanti altri colleghi italiani compresi Matteo Garrone (Pinocchio) e Gianfranco Rosi (Notturno)” dice Pascal Vicedomini, fondatore e produttore dei due ‘festival ponte’ tra le due culture ed industrie.

L’accesso alle proiezioni all’Hollywood Chinese 6 Theatres per Los Angeles Italia sarà come sempre gratuito (massimo 100 persone, con prenotazione).

Così come lo saranno (sul territorio americano) tutti gli screenings sulle piattaforme digitali Eventive.org e Mymovies.it.

 Su YouTube e sui Social Media del Festival (Facebook, Instagram, Twitter) saranno poi disponibili tutte le conferenze e le premiazioni.

Film inaugurale di L.A., Italia 2021 (promosso col patrocinio del Ministero degli Esteri e la partecipazione di Rai Cinema, Rai Com, Rainbow, Minerva Pictures,

Iervolino Entertainment, Isaia, nonché di Anica, Apa, del Consolato Generale d’Italia a L.A., l’Ice e l’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles) sarà ‘La vita davanti a sé’ alla presenza del regista

Edoardo Ponti.  Tra le altre opere annunciate in cartellone oltre a ‘Pinocchio’ e ‘Notturno’, ‘The Man Who Sold His Skin’, film tunisino con Monica Bellucci candidato come Best International Film. E ancora, ‘Fatima’ di Marco Pontecorvo con Harvey Keitel.

Cinema e TV

Hedy Kryssane successi senza fine. L’Intervista all’attore di origini tunisine La cantante Meriam Jane torna tra i giurati di The Coach
leggi articoli di  Cinema e TV
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cinema e TV
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Capri Award Chinese Theater cinema Miglior regista