Archivio

Si sente male mentre è in casa: Giulio muore a 17 anni. Aveva già perso il papà

di  Redazione  -  19 Agosto 2019

Ha un malore in casa: Giulio muore a 17 anni. Aveva già perso il papà

Lutto a Monopoli, in provincia di Bari, per l’improvvisa morte di Giulio Vitti, un ragazzo di appena 17 anni. Il giovane è deceduto a seguito di un malore nella serata di ieri mentre si trovava nel suo appartamentoStando a quanto appreso da Link24, sul posto è intervenuta un’ambulanza del 118 che l’ha condotto presso l’ospedale san Giacomo di Monopoli.

Purtroppo per lui non c’è stato nulla da fare. Secondo alcuni testimoni, il ragazzo nei giorni precedenti avrebbe lamentato una fastidio all’orecchio e per questo si era recato in ospedale. Starà ai medici capire le cause del decesso. La notizia ha fatto intanto rapidamente il giro della città della provincia di Bari. Giulio Vitti avrebbe compiuto 18 anni a breve: aveva perso il papà, Onofrio, alcuni anni fa. Era appassionato di calcio e faceva il portiere per l’Esperia Monopoli. Tanti i messaggi di cordoglio apparsi in queste ore su Facebook da parte di amici e parenti.
“Tra pochi giorni era il tuo compleanno di 18 anni era già pronta una grande festa per te – scrive l’amico, Ottavio – con tutti quelle persone che ti vogliono bene. Ogni volta che ti trovavo in compagnia dei tuoi amici, mi dicevi ‘tranquillo, come faccio 18 anni, finalmente farò grandi cose per il mio futuro’, ma il destino nn ha voluto, la vita a te è stata crudele. Non te lo meritavi”.
Fonte: Teleclubitalia