Si è suicidato l’assassino di Jenny: uccisa con un colpo di pistola al viso

sei in  Cronaca nera

1 mese fa - 14 Dicembre 2021

E’ stato trovato morto, in un casolare abbandonato, del rione Campo di mare
di Catania Sebastiano Spampinato.

Il 30enne, sospettato del femminicidio di Giovanna ,”Jenny” Cantarero.

La 27enne, è stata uccisa
a colpi di pistola ,nella tarda serata del 10 dicembre .

In una strada della periferia tra Misterbianco e Catania.

L’ipotesi, è che l’uomo
si sia suicidato con un’arma da fuoco.

Il cadavere dell’uomo, è stato rinvenuto in un’area abbandonata all’interno
del Villaggio del Campo di Catania.

L’uomo lavorava in un centro scommesse dell’hinterland etneo ,ed avrebbe avuto una “relazione burrascosa”
con la vittima.

Il caso, ricalca la vicenda,
di Vanessa Zappalà.

La 26enne, uccisa il 22 agosto
ad Aci Trezza (Catania) dall’ex fidanzato Antonino Sciuto.

Il pomeriggio del giorno seguente
l’uomo fu trovato impiccato in un casolare nelle campagne di Trecastagni.

Si è suicidato l’assassino di Jenny: uccisa con un colpo di pistola al viso
TEMI DI QUESTO POST femminicidio primo piano