Cronaca

Scossa di Terremoto a Napoli: migliaia di persone si svegliano di colpo per la paura.

di  gaiamoschetti  -  8 Aprile 2020

Scossa di Terremoto a Napoli: migliaia di persone si svegliano di colpo per la paura.

Una scossa di terremoto è stata avvertita a Napoli intorno alle 2.50 di mercoledì 8 aprile. Numerose le segnalazioni sui social network da parte dei residenti della zona flegrea del capoluogo campano.
In attesa dei rilievi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, la scossa ha interessato l’area vulcanica dei Campi Flegrei, in particolare la Solfatara, a Pozzuoli, ed è stata nitidamente avvertita, soprattutto ai piani alti, dai cittadini residenti nei quartieri napoletani di Bagnoli, Fuorigrotta, Pianura, Soccavo, Vomero e Posillipo, e nei vicini comuni di Pozzuoli e Quarto.

La scossa, registrata dall’Osservatorio Vesuviano, è durata diversi secondi e, stando alle testimonianze dei napoletani, è stata “molto forte”.

Numerosi i commenti sui social: “Già c’è la Pandemia, non possiamo nemmeno stare in strada”, “Speriamo di farci Pasqua tranquilla”, “Terremoto o Bradisismo?”, “Già non si dormiva, un’altra notte in bianco”. (Il Riformista).