Scontro tra i treni della Metropolitana, sono 16 i feriti coinvolti

7 mesi fa
14 Gennaio 2020
di redazione

L’Asl Napoli 1 ha diffuso il bilancio definitivo dell’incidente della linea 1 della Metropolitana: 16 feriti in tutto tra ricoveri in ospedale e soccorsi sul posto. Intanto la Magistratura è già a lavoro per individuare le cause e la dinamica dell’incidente. Non appena l’azienda riceverà i necessari nulla osta sarà ripristinato quanto prima il servizio sulla linea 1 che nel frattempo viene sopperito dal potenziamento del servizio sostitutivo dei bus”. Due al momento le ipotesi. L’attività investigativa, coordinata dalla Procura di Napoli, è finalizzata all’individuazione delle cause di quanto successo, se si è trattato di un errore umano o se si è verificato un guasto nel sistema che regola la circolazione dei convogli.

Il giallo

Secondo quanto si è appreso, la scorsa notte sono stati eseguiti interventi di manutenzione con una vecchia motrice a gasolio sui binari della linea 1 della metropolitana proprio dove stamattina si è verificato l’incidente. Già in passato si sono verificati, si apprende, problemi di frenata per i primi treni che la mattina entrano in servizio, causati dai liquidi viscidi che la motrice lascia sui binari. La motrice, inoltre, si innesta sui binari della linea 1 proprio dal deposito presente nei pressi della stazione di Piscinola, lo stesso dal quale stamattina è uscito il treno che avrebbe causato l’incidente, alla cui guida c’era il macchinista rimasto ferito.

temi di questo post