Cronaca

SCHIACCIATO DALL’AUTOCARRO: Manuele si è risvegliato dal coma, ma il retroscena è amaro

di  Redazione  -  24 Aprile 2019

SCHIACCIATO DALL’AUTOCARRO: Manuele si è risvegliato dal coma, ma il retroscena è amaro

Si è risvegliato dal coma Manuele Bendahmane. Il giovane di Marsala, 21enne di origine marocchina, era stato vittima di un brutto incidente sul lavoro nella giornata di venerdì santo. in un’autofficina meccanica di contrada Strasatti, nella zona sud del comune lilybetano. Dalle prime informazioni trapelate sembra che Manuele fosse al suo primo giorno di lavoro: era rimasto schiacciato al torace dalla cabina di un autocarro in fase di riparazione. Con lui c’era un altro meccanico che è rimasto ferito ad un braccio, e ha subito delle lesioni al tendine.

Trasportato d’urgenza in ambulanza al Pronto soccorso dell’ospedale “Paolo Borsellino” di Marsala, i medici, vista la gravità delle sue condizioni, ne avevano disposto il trasferimento, in elisoccorso, in un nosocomio di Palermo. Amici e parenti sono stati vicinissimi a Manuele in questi giorni ed oggi finalmente hanno viste esaudite le loro preghiere: “Ragazzi una bella notizia, Manuele sembrerebbe che si sia svegliato, però ho dovuto uscire perché si agitava troppo tipo che si voleva alzare“ si legge sul suo profilo. Ieri, 22 aprile, un altro messaggio importante:

“Migliorano le condizioni di Manuele, è uscito dallo stato di coma ed è cosciente, però non può uscire dal reparto di rianimazione perché ancora non è fuori pericolo“. Il 21enne è vigile e cosciente; oltre al grave trauma toracico, e a qualche frattura non ha subito altre complicazioni. Ad ogni non può uscire dal reparto di rianimazione perché ancora non è fuori pericolo. Sulla dinamica dell’incidente indagano i Carabinieri di Marsala. (Fanpage)