Archivio

Scena dell’orrore al parco giochi, ragazzina trovata impiccata e con le mani legate

di  Redazione  -  12 Settembre 2019

Scena dell’orrore al parco giochi, ragazzina trovata impiccata e con le mani legate

Una ragazza romana di 18 anni è stata trovata impiccata all’interno dell’area giochi di un parco in via Galla Placidia, nei pressi di via Tiburtina. A scoprire il corpo della giovane, con le mani legate con delle fascette, è stato il custode del parco che questa mattina, intorno alle 6.45, stava aprendo gli ingressi.

Sul caso sta indagando la polizia, ma l’ipotesi più probabile è quella del suicidio: la giovane soffriva da tempo di depressione ed aveva già tentato in passato gesti estremi. La famiglia aveva denunciato la sua scomparsa ieri sera alle 21.30, non vedendola rincasare e non avendo più sue notizie. La salma sarà sottoposta alle consuete verifiche medico-legali per stabilire l’esatta causa della morte.