Riaprono le discoteche in Italia: si può tornare a ballare

1 mese fa
4 Giugno 2020
di redazione

Dopo il calcio, si è sbloccato anche il mondo dell’entertainment. Firmato il protocollo specifico e dettagliato. Altro passo nella fase di “convivenza” con il Coronavirus. Lo riporta Leggo.it che spiega come in Puglia potrebbe essere il prossimo 15 giugno la giornata delle riaperture delle discoteche.

Anche altre regioni (Lazio compreso) vanno verso la riapertura per metà mese di giugno. Tutto, come sempre, dipenderà dalla curva dei contagi. Ad annunciarlo è stato il “Movimento Impresa” al termine del tavolo tecnico dell’intrattenimento
«A conclusione del tavolo tecnico è stata definita la possibilità di apertura di discoteche e club all’aperto dal 15 giugno con alcune limitazioni e a condizione che la curva epidemiologica dei contagi dei prossimi giorni non subisca variazioni peggiorative».

«La Puglia ha dimostrato che insieme si può fare». Tutto grazie al lavoro di Francesco Susca, Roberto Maggialetti, Nicola Moretti e Pasquale Dioguardi, imprenditori del settore dell’entrtainment, membri del Movimento Impresa.

Presentato nei giorni scorsi attraverso un “Protocollo finale integrato per la prevenzione del Covid-19 nelle imprese di intrattenimento da ballo e di spettacolo a tutela dei lavoratori, degli imprenditori e dei consumatori”, un documento in accordo proprio con il Movimento Impresa e soprattutto con Silb/Fipe, sigla nazionale di Confcommercio, guidata dal salentino Maurizio Pasca.

temi di questo post