Cronaca

Ragazzine si picchiano istagate da coetanei, “Dagli uno schiaffo e ti do 5 euro”. Il video diventa virale

Ragazzine si picchiano istagate da coetanei, “Dagli uno schiaffo e ti do 5 euro”. Il video diventa virale

Nella città di Sestu (Cagliari), giovani che istigano i propri coetanei ad azzuffarsi per poter realizzare un video da diffondere sulla rete. Così, consigliera comunale di Sestu

Valentina Collu, presenta un filmato pubblicato su Facebook coi volti oscurati. E’ successo questo fine settimana nel parco comunale di Selargius – spiega all’Adnkronos la

consigliera comunale, ha denunciato l’episodio – sono andata a chiedere maggiori controlli alle forze dell’ordine e mi hanno risposto che continueranno a farli così come

stanno già facendo. “Glielo zacchi uno schiaffo?”, dice un ragazzino rivolgendosi ad una delle due giovanissime. “Vai, dai, una testata”, grida qualcun altro tra gli astanti.

“Già mi conosci, ma la che le ho già fatto tutto, dalle due calci, sta piangendo”. Poi volano gli insulti. E le offerte di soldi: “Dagli uno schiaffo, ti

dò 5 euro, te lo giuro. Partitevi”. Nelle immagini, diventate già virali, si vedono alcune ragazzine picchiarsi mentre amiche e amici le incitano a continuare, offrendo pare anche del

denaro per assistere ad altri colpi. Il tutto ovviamente ripreso con gli smartphone. Dal video coi protagonisti oscurati non si capisce quanto siano giovani.

“Sono proprio piccoli, parliamo di 11-12 anni, primi anni delle scuole medie. E sconvolgente – continua Valentina Collu – Affinche’ le forze dell’ordine possano procedano serve una

denuncia da parte di uno dei loro genitori. Oggi qualcuno mi ha contattato e nei prossimi giorni assieme al suo avvocato presenterà formale denuncia”.

Bonus bollette,nuove fasce e classe di consumo: ecco cosa cambia
bollette
Bonus bollette,nuove fasce e classe di consumo: ecco cosa cambia
L’8 Dicembre Clementino al “Pozzuoli S’move”
Associazione “Zona Darsena”
L’8 Dicembre Clementino al “Pozzuoli S’move”