Cronaca

Professore indagato per violenza sessuale su una studentessa

Professore indagato per violenza sessuale su una studentessa

Ad Empoli, una giovane studentessa minorenne, al ritorno delle vacanze ha raccontato alle forze dell’ordine di essere stata molestata da un insegnante della scuola che frequenta.

I Carabinieri della Compagnia di Empoli dopo il racconto e la segnalazione della preside dell’istituto scolastico Virgilio, hanno portato avanti un’accurata inchiesta

culminata in una serie di perquisizioni. Secondo quanto ricostruito, la dirigente ha segnalato alle forze dell’ordine il disagio manifestato, il sospetto che la

ragazzina potesse essere stata traumatizzata da molestie sessuali subite da parte di un insegnante. Ascoltata dalle forze dell’ordine, la ragazzina ha inizialmente negato, ma

poi ha trovato il coraggio di aprirsi e di raccontare l’accaduto. Secondo quanto ricostruito, la giovane era stata avvicinata da un docente dell’istituto alla fine dello scorso anno scolastico.

Con fatica era riuscita a sottrarsi alle violenze, ma dopo gli episodi si era chiusa nel silenzio. La minorenne ha mostrato inoltre agli agenti una serie di messaggi spinti ricevuti

dall’insegnante. In alcuni sms, il professore si dichiarava “dispiaciuto per quanto successo”. Gli agenti hanno quindi effettuato in mattinata una serie di perquisizioni finalizzate a

delineare le responsabilità del docente. La scuola è stata informata di quanto raccolto dalle forze dell’ordine per poter assumere i provvedimenti di competenza. Gli agenti indagheranno

ulteriormente sui messaggi inviati dal docente alla minore e stanno ora cercando di verificare che non ci siano ulteriori precedenti ai danni di altre studentesse. La ragazzina invece sarà

tutelata dal personale scolastico e dalla direzione dell’istituto che ha già provveduto ad allontanare la minorenne dalla diretta influenza dell’insegnante.