Politica

Prima uscita pubblica per Giorgia Meloni: “Abbiamo risposte immediate ed efficaci ai problemi della nazione”

Prima uscita pubblica per Giorgia Meloni: “Abbiamo risposte immediate ed efficaci ai problemi della nazione”

Quella di Giorgia Meloni al Villaggio Coldiretti di Milano è stata la sua prima uscita pubblica dalla vittoria alle elezioni.

La leader di Fratelli d’Italia è pronta a ricoprire le vesti di premier. “In questi giorni ho scelto di limitare le uscite pubbliche per dedicarmi anima e corpo ad affrontare i dossier più urgenti. Se noi dovessimo essere chiamati a governare questa nazione vorrei fosse chiaro da subito che abbiamo in mente di dare risposte immediate ed efficaci ai principali problemi della nazione”, ha dichiarato.

Meloni continua: “L’obiettivo è quello di restituire una strategia industriale a questa Nazione che da tempo non l’ha avuta. Il tema non è come compensare la speculazione sul gas ma come fermarla”. E chiarisce: “La nostra bussola è non disturbare chi vuole fare. La ricchezza la fanno i lavoratori e le imprese, lo Stato deve metterli in grado di produrla”.

“Lo dicevamo da tempo che in Europa si parte dagli interessi nazionali per arrivare a quelli comuni”, aggiunge la leader di FdI. “Sul caro energia siamo in costante contatto con il governo uscente, impegnato in una trattativa molto complessa a livello europeo”.

“Bisogna controllare le catene di approvvigionamento per essere padroni del proprio destino”, prosegue Meloni. E circa il nuovo governo, sostiene: “Non intendiamo fare da soli, credo nei corpi intermedi. La politica deve avere il buon senso di ascoltare e decidere, ma anche l’umiltà di chiedere a chi vive le questioni nel quotidiano quali possono essere le soluzioni. Anche su questo si può costruire un rapporto diverso tra istituzioni e cittadini”.

Infine, Meloni ribadisce: “Sto seguendo il lavoro del governo uscente, confido che ci siano e che ci saranno i margini per mettere a punto una soluzione che comunque vada impatterà sui costi energetici tra qualche mese. Il lavoro che va fatto in queste ore è per capire come possiamo intanto intervenire sui costi energetici di questo autunno, non ci possiamo permettere di andare avanti come in questi mesi. Penso che questa sia la responsabilità prioritaria del futuro governo e su questo siamo impegnati a lavorare”.

Bonus bollette,nuove fasce e classe di consumo: ecco cosa cambia
bollette
Bonus bollette,nuove fasce e classe di consumo: ecco cosa cambia
L’8 Dicembre Clementino al “Pozzuoli S’move”
Associazione “Zona Darsena”
L’8 Dicembre Clementino al “Pozzuoli S’move”