Prada Cup: Luna Rossa – Ineos Team Uk 1-1, ora la serie è 5-1 per gli italiani

Nella prima regata partenza combattutissima, poi la barca tricolore cambia passo e domina. Nella seconda regata reazione britannica: inglesi in vantaggio, si fanno quasi raggiungere e il finale e al cardiopalma
sei in  Sport

9 mesi fa - 20 Febbraio 2021

Una regata a testa tra Luna Rossa e Ineos Team Uk nella notte italiana. Ora il punteggio della Prada Cup recita 5-1 a favore per il team italiano. Mancano solo due vittorie a Max Sirena e soci per portare a casa il prezioso trofeo.

E quindi aver la possibilità di sfidare Emirates Team New Zealand, detentori della America’s Cup. E, in caso di vittoria, portare a casa la grolla d’argento per quello che sarebbe un successo epocale.

Ma non corriamo troppo, c’è ancora da chiudere la contesa con i sudditi di sua Maestà. Che soprattutto nella seconda regata della notte scorsa hanno venduto cara la pelle, mostrando muscoli e determinazione.

Entrambe le regate hanno detto qualcosa. Nella prima, vinta dal Team Prada con largo margine, il vento era leggero e la partenza è stata quella più bella e combattuta della serie. Tanto che entrambe le barche in anticipo di un secondo sullo start hanno subito una penalità, per gli inglesi doppia perché troppo vicini agli italiani (regola 11).

Tuttavia da sottolineare la mossa del duo Spithill-Bruni che timona la barca italiana. Hanno provato a mettere fuori dalla linea di partenza Ineos, ma la manovra non è riuscita di poco. Al primo incrocio di bolina la barche sono vicinissime e i giudici fanno scontare l’altra penalità agli inglesi.

Da regolamento devono lasciare 50 metri di vantaggio agli italiani. Che cambiano marcia, e marcando sempre più a distanza gli avversari, vanno a vincere con un margine ampio portando a  casa il quinto punto della serie.

Ti aspetteresti un sir Ben Ainslie ormai in balia degli italiani. Invece, nella seconda regata, il baronetto tira fuori gli artigli e conduce il suo equipaggio alla prima vittoria della serie.

Vince la partenza e al primo incrocio gli italiani avendo mure a dritta (il vento colpisce le vele da destra), avrebbero diritto di precedenza. Ma Ineos anticipa l’incrocio e vira sotto vento al Team Prada, dando vento sporco agli italiani.

Che prontamente virano, ma vanno dal lato dove c’è meno pressione. A questo punto Ineos conduce, e progressivamente aumenta il vantaggio. Da notare che la strategia del team inglese non porta a marcare gli avversari ma a cercare le zone dove c’è più vento.

Questo perché nelle manovre, virate di bolina e strambate in poppa, la barca italiana è più rapida e guadagna metri. A un certo punto il vantaggio si dilata sino a circa 500 metri. Ma Luna Rossa non demorde, e nel quinto lato riduce progressivamente lo svantaggio.

Sfrutta una serie di salti di vento e in un solo lato, l’ultima bolina, guadagna 23” e porta lo svantaggio da 32 a 9 secondi. Il finale è emozionante, a quel punto Ineos comincia a controllare Team Prada che spera in un salto di vento per agganciare definitivamente gli avversari.

Questo non succede e Ben Ainslie saluta così la prima vittoria della serie. E manda un chiaro segnale a Luna Rossa. Ci siamo, e dovrete sudare sino all’ultimo per metterci fuori dalla competizione. Fatto chiaro e di cui il team Prada farà tesoro.

E stanotte si replica (ore 4 italiane Sky e Rai2). In caso di doppietta di Luna Rossa, l’alba italiana della domenica sarà tutta bianco rosso e verde.

Max Bonardi

Prada Cup: Luna Rossa – Ineos Team Uk 1-1, ora la serie è 5-1 per gli italiani
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Sport Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST Luna Rossa primo piano