Poliziotta beccata a slinguazzare detenuto: la cella diventa bollente

sei in  Gossip

3 mesi fa - 23 Agosto 2021

UNA POLIZIOTTA SI E’ FATTA BECCARE MENTRE

SLINGUAZZAVA UN DETENUTO DENTRO LA SUA CELLA,

IN SCOZIA – IL PRIGIONIERO È RIUSCITO (NON SI SA

COME) A FILMARSI GRAZIE A UN CELLULARE

NASCOSTO: NEL FILMATO SI VEDE L’UOMO CHE TIRA

L’AGENTE PER IL BRACCIO E POI LA BACIA. I DUE POI SI

SONO SUSSURRATI QUALCOSA ALL’ORECCHIO E POCO

DOPO…

AGENTE CARCERARIO BACIA DETENUTO

In Scozia una agente carceraria si è dimessa dopo che sono state rese pubbliche le immagini delle effusioni che si è scambiata con un

detenuto.

Le riprese video mostrano Kevin Hogg, prigioniero dell’HMP Addiewell nel West Lothian, impegnato in un bacio con la donna, che ha circa

20 anni. Gli addetti ai lavori hanno rivelato che la guardia non era a conoscenza di essere stata filmata e si è dimessa dopo che il video della

telecamera nascosta è venuto alla luce, secondo quanto riportato dal  Daily Record .

Nella clip, Hogg, che stava scontando tre anni per infrazioni stradali, viene visto installare una telecamera nascosta su un telefono cellulare.

Viene visto poi bere un sorso d’acqua prima che la porta della sua cella si apra e appaia la guardia femminile.

Hogg quindi tira il guardiano per il braccio per un bacio, che dura alcuni secondi, e i due vengono poi visti sussurrarsi qualcosa l’un l’altro in seguito.

Poco dopo, la guardia donna, che è diventata un’agente carcerario solo in primavera, inizia a uscire dalla cella e i due sembrano parlare sulla

soglia prima che lei esca.

La scorsa notte, gli addetti ai lavori hanno rivelato che la guardia, che si ritiene abbia lasciato il lavoro la scorsa settimana, si è sentita «sotto

pressione» per la situazione.

I capi della prigione hanno chiamato la polizia per indagare sul filmato, che si dice sia stato girato settimane fa.

Un insider ha detto a The Sun: «Si sentiva sotto pressione […] Ha lasciato la scorsa settimana dopo che il video ha iniziato a fare il giro, la sua

carriera è finita».

Nel frattempo, un’altra fonte ha affermato che era una “partecipante volontaria” e che non era stata “costretta o spaventata” poiché non aveva

premuto il pulsante antipanico.

Una fonte della prigione ha detto al Daily Record: “Il video è stato registrato poche settimane fa. All’inizio si temeva che il detenuto lo facesse

per ricattarla, ma il fatto che il video venga condiviso suggerisce che lo abbia fatto per vantarsi».

Secondo quanto riferito, Hogg, il detenuto nel video, è stato rilasciato dal carcere il mese scorso.  Un portavoce di HMP Addiewell ha

dichiarato: «La questione è stata deferita alla polizia e l’individuo non lavora più per la prigione. Non siamo in grado di commentare

ulteriormente».

UNA POLIZIOTTA SI E’ FATTA BECCARE MENTRE

SLINGUAZZAVA UN DETENUTO DENTRO LA SUA CELLA,

IN SCOZIA – IL PRIGIONIERO È RIUSCITO (NON SI SA

COME) A FILMARSI GRAZIE A UN CELLULARE

NASCOSTO: NEL FILMATO SI VEDE L’UOMO CHE TIRA

L’AGENTE PER IL BRACCIO E POI LA BACIA. I DUE POI SI

SONO SUSSURRATI QUALCOSA ALL’ORECCHIO E POCO

DOPO…

AGENTE CARCERARIO BACIA DETENUTO

In Scozia una agente carceraria si è dimessa dopo che sono state rese pubbliche le immagini delle effusioni che si è scambiata con un

detenuto.

Le riprese video mostrano Kevin Hogg, prigioniero dell’HMP Addiewell nel West Lothian, impegnato in un bacio con la donna, che ha circa

20 anni. Gli addetti ai lavori hanno rivelato che la guardia non era a conoscenza di essere stata filmata e si è dimessa dopo che il video della

telecamera nascosta è venuto alla luce, secondo quanto riportato dal  Daily Record .

Nella clip, Hogg, che stava scontando tre anni per infrazioni stradali, viene visto installare una telecamera nascosta su un telefono cellulare.

Viene visto poi bere un sorso d’acqua prima che la porta della sua cella si apra e appaia la guardia femminile.

Hogg quindi tira il guardiano per il braccio per un bacio, che dura alcuni secondi, e i due vengono poi visti sussurrarsi qualcosa l’un l’altro in seguito.

Poco dopo, la guardia donna, che è diventata un’agente carcerario solo in primavera, inizia a uscire dalla cella e i due sembrano parlare sulla soglia prima che lei esca.

La scorsa notte, gli addetti ai lavori hanno rivelato che la guardia, che si ritiene abbia lasciato il lavoro la scorsa settimana, si è sentita «sotto pressione» per la situazione.

I capi della prigione hanno chiamato la polizia per indagare sul filmato, che si dice sia stato girato settimane fa.

Un insider ha detto a The Sun: «Si sentiva sotto pressione […] Ha lasciato la scorsa settimana dopo che il video ha iniziato a fare il giro, la sua carriera è finita».

Nel frattempo, un’altra fonte ha affermato che era una “partecipante volontaria” e che non era stata “costretta o spaventata” poiché non aveva premuto il pulsante antipanico.

Una fonte della prigione ha detto al Daily Record: “Il video è stato registrato poche settimane fa. All’inizio si temeva che il detenuto lo facesse

per ricattarla, ma il fatto che il video venga condiviso suggerisce che lo abbia fatto per vantarsi».

Secondo quanto riferito, Hogg, il detenuto nel video, è stato rilasciato dal carcere il mese scorso.  Un portavoce di HMP Addiewell ha

dichiarato: «La questione è stata deferita alla polizia e l’individuo non lavora più per la prigione. Non siamo in grado di commentare ulteriormente».

Poliziotta beccata a slinguazzare detenuto: la cella diventa bollente
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST