Poker per la Gevi Napoli che vince contro l’Edilnol Biella 74 – 60

di gaiamoschetti
1 anno fa
17 Febbraio 2020

Poker per la Gevi Napoli che vince contro l’Edilnol Biella 74 – 60

Continua la scia positiva della Generazione Vincente Napoli, reduce dall’ultima vittoria contro il Derthona.

Prima di iniziare ci si alza per l’inno nazionale, in seguito vengono presentate le squadre.

Fischio d’inizio e Biella prende possesso palla, sbaglia tiro, fallo e Sherrod mette a segno i primi due punti, poco dopo ne aggiunge altri due. Errore per Biella e arriva la prima tripla, della lunga serie di Monaldi.

Siamo 7 a 0, finalmente Biella riesce ad andare a segno con Polite Jr, ma Monaldi risponde con un’altra tripla. Time out per Biella.

Cambio: esce Monaldi ed entra Erkmaa, esce Sandri ed esordisce con il numero 1 il neo acquisto in casa Napoli: Janelidze.
Subito segna e prende fallo, arrivano i suoi primi tre punti, dopo poc altri 2 punti.

Il primo quarto va avanti così con un Biella bloccato: 25 a 14.

Nel secondo quarto, spingono entrambe sia in difesa che in attacco, ma Napoli vola a +13, gancio di Iannuzzi che di partita in partita prende coraggio sotto canestro. Saccaggi tenta di riaprire la partita con una tripla ma Monaldi, carichissimo risponde allo stesso modo.

Napoli è a +9 a tre minuti dalla lunga pausa.

Ancora Monaldi da tre, Biella piano piano cerca di rimettersi in pista ma arriva un’altra da tre di Monaldi, già a 19 punti totali.

Nel terzo quarto, Biella parte bene segnando due punti, errore per Napoli, poi per Biella, si va avanti così, ma la squadra avversaria sembra non essere mai entrata in partita al 100%, ma si porta a -8.

Iannuzzi mette a canestro altri due punti e sono 8 totali.

L’ultimo quarto si apre 57 a 46 per Napoli, Iannuzzi va in doppia cifra, Biella di nuovo a -8, fallo su Monaldi che mette 2/2 liberi, quota 25. Entra Sandri al suo posto, Sherrod segna, Napoli è a +14.

A tre minuti dalla fine sono a +9 e arriva un’altra tripla di Monaldi che chiude il match con 28 punti totali.

Poker per Napoli che vince la quarta partita di seguito e sogna i Play – off.

La prossima si giocherà domenica 23 febbraio alle ore 18 ad Agrigento, contro la Fortitudo, nel frattempo godiamoci il ritorno della nazionale italiana a Napoli dopo 40 anni; si alleneranno al PalaBarbuto in cui disputerà il 20 Febbraio alle 20.30 il match contro la Russia.

Temi di questo post