Patrizia D’Addario, ex regina del bunga bunga apre i cast per trovare fidanzato:” mettetevi in coda”

di  Giuseppe Cossentino
3 giorni fa - 14 Settembre 2021

METTETEVI IN CODA: PATRIZIA D’ADDARIO HA APERTO I CAST PER TROVARE UN FIDANZATO – LA 54ENNE, CHE ACCENDEVA LE NOTTI DEL BUNGA BUNGA, È A CACCIA

DI UN UOMO E HA STILATO, IN UN ITALIANO CLAUDICANTE, I “10 COMANDAMENTI” PER PARTECIPARE ALLA SELEZIONE: “NON INTERESSARSI A COSE PASSATE. AVERE

RISPETTO PER LA MIA PERSONA. NON DIRE INFAMIE OGNI 2 SECONDI. NON SONO LA BELLA BAMBOLINA DI NESSUNO. SE NON SI RISPETTANO I MIEI 10

COMANDAMENTI È INUTILE PROVARCI …”

Patrizia D’Addario cerca un fidanzato e per trovarlo ha stilato su Facebook “dieci comandamenti” per partecipare al concorso per la valutazione “accurata previo cast selezionato” che la

porterà a una “difficilissima scelta”. La donna, 54 anni, è nota alle cronache dopo che nel giugno 2009 raccontò di essere stata ospite retribuita come escort dell’allora premier Silvio

Berlusconi a Palazzo Grazioli in due diverse circostanze, nell’ottobre e nel novembre 2008. Quell’anno entrò nelle grazie dell’ex Cavaliere, il quale dichiarò pubblicamente che la vedeva

come una figlia.

Lei entusiasta aderì al Popolo delle Libertà e si candidò alle elezioni regionali in Puglia con Raffaele Fitto. Magro il bottino di voti, soltanto sette, nonostante corresse nella sua Bari. In

seguito, quando scoppiò il caso delle Olgettine, c’è chi dice perché delusa di non aver ricevuto incarichi politici, si recò in Procura per denunciare Berlusconi spiegando come si svolgevano

i festini del Bunga Bunga. Nel suo curriculum, un passato da soubrette e un sexy calendario, oltre all’attività imprenditoriale nella ristorazione che sfumò, a suo dire, per le voci che ancora

circolavano sul suo conto: «Il risultato è che sono stata tacciata di essere una chef squillo. Ho subito un danno enorme».

Sui social spesso si lamenta di essere ancora associata a quelle due notti passate con l’ex premier e a tutte le polemiche che ne scaturirono, ma stavolta sembra decisa a fare sul serio per

ritrovare la serenità, almeno dal punto di vista sentimentale. E così, ha annunciato di voler trovare l’anima gemella, non a una, ma a dieci condizioni inderogabili. In ordine, la selezione

passa attraverso questi punti che riportiamo integralmente (senza modifiche alla sintassi): “1 non interessarsi a cose passate e lasciate nel dimenticatoio da anni …..2 avere massimo

rispetto per le donne ma soprattutto per la mia persona 3 non dire infamie ogni 2 secondi o inventarsi storie che non esistono il gossip a me non interessa …

4  non parlare a  sproposito ogni giorno ogni minuto ….prima farti sentire importante e la donna più bella del mondo e poi dopo 1 minuto sei l opposto e preferisco omettere il resto  …..e farti sentire una nullità … 5 ridere ridere e non far sì che diventi  triste o farmi piangere… per divertimento gratuito …7 non sono la bella bambolina di nessuno e  quindi non acconsentirò mai che nessuno mi deve dire quando devo parlare o starmene zitta nemmeno il papa in  persona o  chiunque altro ….

8 se ho voglia di mangiare o di stare digiuna o camminare o ridere o urlare nessuno può decidere della mia vita… 9 se io voglio respirare aria o aprire una finestra o uscire all’aria aperta io lo devo fare in qualsiasi momento… 10  non mi si deve torturare mai né con lavaggi di cervello né buttare la mia autostima sottoterra mai per nessuna ragione al mondo questo non è consentito se no ci si autoelimina dalla scelta”.

La competizione è già partita, visto che diversi uomini si sono affrettati a candidarsi tra i commenti del post . Ma chiaramente non sarà facile superare la selezione, come ha voluto ribadire a margine la stessa Patrizia D’Addario: “Questi sono i miei 10 comandamenti e se non si rispettano è inutile provarci  nemmeno ad essere miei amici figuriamoci come un futuro fidanzato … ma ci proveremo e chi resisterà  sarà il fortunato … prove difficilissime da superare ma chi andrà  avanti sarà  l’uomo predestinato con carattere e gli attributi giusti … e speriamo che ce ne siano… direi almeno uno …”.

METTETEVI IN CODA: PATRIZIA D’ADDARIO HA APERTO I CAST PER TROVARE UN FIDANZATO – LA 54ENNE, CHE ACCENDEVA LE NOTTI DEL BUNGA BUNGA, È A CACCIA

DI UN UOMO E HA STILATO, IN UN ITALIANO CLAUDICANTE, I “10 COMANDAMENTI” PER PARTECIPARE ALLA SELEZIONE: “NON INTERESSARSI A COSE PASSATE. AVERE

RISPETTO PER LA MIA PERSONA. NON DIRE INFAMIE OGNI 2 SECONDI. NON SONO LA BELLA BAMBOLINA DI NESSUNO. SE NON SI RISPETTANO I MIEI 10

COMANDAMENTI È INUTILE PROVARCI …”

Patrizia D’Addario cerca un fidanzato e per trovarlo ha stilato su Facebook “dieci comandamenti” per partecipare al concorso per la valutazione “accurata previo cast selezionato” che la

porterà a una “difficilissima scelta”. La donna, 54 anni, è nota alle cronache dopo che nel giugno 2009 raccontò di essere stata ospite retribuita come escort dell’allora premier Silvio

Berlusconi a Palazzo Grazioli in due diverse circostanze, nell’ottobre e nel novembre 2008. Quell’anno entrò nelle grazie dell’ex Cavaliere, il quale dichiarò pubblicamente che la vedeva

come una figlia.

Lei entusiasta aderì al Popolo delle Libertà e si candidò alle elezioni regionali in Puglia con Raffaele Fitto. Magro il bottino di voti, soltanto sette, nonostante corresse nella sua Bari. In

seguito, quando scoppiò il caso delle Olgettine, c’è chi dice perché delusa di non aver ricevuto incarichi politici, si recò in Procura per denunciare Berlusconi spiegando come si svolgevano

i festini del Bunga Bunga. Nel suo curriculum, un passato da soubrette e un sexy calendario, oltre all’attività imprenditoriale nella ristorazione che sfumò, a suo dire, per le voci che ancora

circolavano sul suo conto: «Il risultato è che sono stata tacciata di essere una chef squillo. Ho subito un danno enorme».

Patrizia D’Addario, ex regina del bunga bunga apre i cast per trovare fidanzato:” mettetevi in coda”
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST