Napoli, Ghoulam è risorto e si pensa al rinnovo

All'interno di uno spogliatoio esplosivo una luce per il futuro: per l'algerino si va verso il prolungamento. Per la gara col Bologna torna disponibile Osimhen, Lozano ancora out
di redaz. sport
2 mesi fa
5 Marzo 2021
Napoli, Ghoulam è risorto e si pensa al rinnovo

La vittoria contro il Benevento è stata solo una boccata di ossigeno momentanea. Con il pareggio rimediato contro il Sassuolo, sale nuovamente la tensione in casa Napoli.

Un risultato deludente proprio quando la squadra dava l’illusione di stare imboccando, finalmente, la strada giusta. Lo sfogo di capitan Insigne ha evidenziato tutte le fragilità di un gruppo che fa fatica a ritrovarsi.

E sembra che, dopo il match contro i neroverdi, nello spogliatoio azzurro sono volate parole grosse. Che società e procuratore del calciatore si sono affrettati a smentire.

Non parliamo poi della sempre maggiore inconsistenza dei rapporti tra società e area tecnica. Dunque, la crisi prosegue e con essa la lunga scia di prestazioni e risultati altalenanti.

Insomma, il clima in casa Napoli sarebbe così teso che, in caso di crollo nel match di domenica contro il Bologna, il patron azzurro potrebbe decidere di intervenire in maniera diretta. Anche l’anticipato rientro di Mario Rui nello spogliatoio, voluto da Gattuso per uno scarso impegno nell’allenamento di ieri, è un indizio.

Intanto Dela non avrebbe gradito per nulla la gestione delle sostituzioni nel match infrasettimanale col Sassuolo. Cambi che ricordiamo hanno coinvolto giocatori che hanno causato nel finale match il pareggio dei neroverdi.

Ma, tra tanta rabbia e delusione, c’è spazio anche per qualche nota lieta. Il ritorno in campo di Faouzi Ghoulam è sicuramente una di queste. Le ultime prestazioni in campo hanno convinto, lasciando intuire una recuperata forma fisica del calciatore.

Il suo apporto alla causa azzurra potrebbe essere davvero significativo. Tant’è che si starebbe ragionando su un eventuale rinnovo. Il contratto del terzino scade nel 2022, ma, nel frattempo, potrebbero esserci delle novità.

La possibilità, infatti, è quella di prolungare per due stagioni con la formula dell’attuale ingaggio da 2,4 milioni. Insomma, le basi per un nuovo accordo sono state gettate: Faouzi Ghoulam è tornato.

Guardando poi nell’infermeria, buone notizie per Osimhen dichiarato arruolabile e che domani sarà convocato. Per Petagna si decide domani, Lozano è ancora out, tutto ok invece per Zielinski e Insigne che ieri non si erano allenati.

Amelia Amodio

Temi di questo post