Napoli, Gattuso si faccia benedire: perde anche Lozano e Ospina

Per entrambi infortuni muscolari che li terranno lontani dal campo almeno per un mese. La società ringrazia il messicano per la stoica partita di sabato scorso
di  Redaz. Sport
7 mesi fa - 15 Febbraio 2021

È emergenza senza fine per Gattuso in vista della sfida di giovedì contro il Granada. Per il match valido per l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League, infatti, il tecnico azzurro avrà gli uomini contati.

La tegola più grossa gli è piovuta (si facesse benedire!) quando ha saputo l’esito degli esami strumentali di Hirving Lozano. Nel finale del match di sabato contro la Juve, il calciatore messicano aveva accusato un problema alla coscia destra.

Eppure è rimasto in campo stringendo i denti, dimostrando la sua forza e il suo attaccamento alla maglia. Stoico poi nell’azione a tempo scaduto con una Juventus arrembante, quando davanti alla sua area, tenendosi la gamba, è riuscito a rinviare in fallo laterale.

E lo stesso Napoli lo aveva ringraziato per la sua dedizione, attraverso il suo account spagnolo, con un tweet. “Emozionati per lo sforzo di quest’uomo”. Un modo per celebrare un calciatore che in campo non si sta risparmiando.

Ebbene questo sforzo è costato caro. “Distrazione di secondo grado al bicipite femorale destro”. Questa la diagnosi poco benevola per la squadra azzurra, già decimata a causa di infortuni e di assenze causa Covid.

Per l’attaccante si prevede uno stop di almeno un mese, per cui il reparto offensivo perde un’altra pedina. Un giocatore, poi, tra i più in forma e prolifici della squadra azzurra. Insomma, davvero una disdetta in un momento così delicato della stagione.

Lozano salterà il doppio confronto in Europa League col Granada e le due sfide in campionato con Atalanta e Benevento. Poi si vedrà. Nel frattempo ha già iniziato il percorso di riabilitazione.

E come se non bastasse, è arrivato anche l’esito degli esami strumentali di Ospina, infortunatosi durante la seduta di riscaldamento pre gara con la Juventus. Per il portiere si parla di “distrazione di primo grado all’adduttore della coscia destra”.

Stop, dunque, anche per l’estremo difensore azzurro che dovrà restare fermo ai box almeno un paio di settimane. La coperta in casa Napoli, dunque, è destinata a diventare ancora più corta. Purtroppo, gli infortuni in casa Napoli non si contano più.

L’elenco è lungo: fermi ai box, attualmente, oltre a Lozano e Ospina figurano Hysaj, Manolas, Koulibaly, Demme, Mertens e Ghoulam. Se a questi aggiungiamo anche Fabian Ruiz, appena rientrato dal Covid e Osimhen, ancora non al top della forma, il quadro è completo. Una serie di “imprevisti” se così vogliamo chiamarli, destinati a pesare inevitabilmente sul bilancio di una stagione.

Amelia Amodio

Napoli, Gattuso si faccia benedire: perde anche Lozano e Ospina
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Sport Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST ospina primo piano