Cronaca

Muore di infarto a 28 anni Davide Gavazzi, portiere della Montagna pistoiese

Muore di infarto a 28 anni Davide Gavazzi, portiere della Montagna pistoiese

Davide Gavazzi, portiere della Montagna pistoiese, squadra che milita nel campionato di Seconda categoria. è morto a 28 anni. Il ragazzo è stato colto da un infarto poco prima dell’inizio della gara di Coppa Toscana, che avrebbe dovuto tenersi ieri pomeriggio sul campo della Ramoscina, a Gavinana.

Davide stava eseguendo gli esercizi di rifinitura intorno alle 15 in compagnia del portiere Damiano Pieri, e improvvisamente si è sentito male. I soccorsi sono giunti tempestivamente, e a causa delle sue condizioni disperate, è stato trasportato con l’elisoccorso Pegaso al Trauma Center di Careggi, e ricoverato in terapia intensiva. I danni a seguito del malore erano troppo gravi e Gavazzi è morto.

“Lo abbiamo visto accasciarsi e perdere improvvisamente conoscenza sotto i nostri occhi. Siamo scioccati, continuiamo a sperare e ad incrociare le dita”, testimonia Alessandro Petrolini, dirigente della Montagna Pistoiese.
“È successo tutto in pochi secondi, siamo sconvolti. Distrutti. Un attimo prima ci stavo parlando, gli ho fatto una battuta perché è il nostro secondo portiere e stavolta avrebbe dovuto giocare. L’attimo dopo, non appena mi sono girato, ho sentito qualcuno che cadeva a terra. Era lui”, racconta l’allenatore Marco Iori.
Tanti i messaggi di cordoglio per Davide sui social, tra cui quello del SD Borgo a Buggiano Calcio: “Purtroppo Davide Gavazzi non ce l’ha fatta. Tutta la società esprime la propria vicinanza alla famiglia e all’ASD Montagna Pistoiese”.