McVicar di Beautiful dalla D’Urso è pronto a dimostrare la sua innocenza

11 ore fa
16 Settembre 2020
di redazione

Daniel McVicar, noto in Italia per avere interpretato il personaggio di Clarke nella soap opera Beautiful, dopo che l’ex moglie, Virginia De Agostini, ha ritirato le accuse per maltrattamenti e violazione degli obblighi di assistenza familiare, può tirare un sospiro di sollievo. <<Come ho dichiarato anche a Domenica Live, da Barbara D’Urso, in esclusiva per lei, adesso voglio dimostrare in tribunale la mia estraneità ai fatti. La signora D’Urso mi ha dato la possibilità e lo spazio per spiegare le mie ragioni e quello che ho passato e sono sicuro che riuscito a dimostrare che persona sono davvero >> racconta l’attore americano.
La vicenda ha portato McVicar in tribunale e non puó ancora dirsi conclusa, come spiegano i legali Anna Rizzo e Elisa Civallero. “Il processo continuerà anche se le accuse sono state ritirate, la prossima udienza ci darà la possibilità di ascoltare i testimoni e le dichiarazioni di Daniel McVicar, per fare chiarezza. Ci batteremo per dimostrare la sua completa estraneità ai fatti”.
E ci crede Mc Vicar. <<Spero che questa storia sia presto alle mie spalle – ha concluso McVicar – voglio tornare in modo sereno alla mia attività di attore e regista senza più incubi ed è stato bello tornare in uno studio tv e farlo in un programma stupendo come Domenica Live e da una signora della tv come Barbara che ha saputo mettermi a mio agio . Continuerò a vivere a Torino e seguire come padre il mio piccolo Pietro>>.

temi di questo post