Matteo Bassetti si è dato, alla moda, a rotocalchi e gossip: le foto dell’”infettivologo sirenetto”

IL SIRENETTO CHE VORREMMO VEDERE IN REPARTO A LAVORARE (E NON IN TV A PONTIFICARE) – BELLI I TEMPI IN CUI LE UNICHE PANZE ESTIVE DA PAPARAZZARE ERANO QUELLE DI POLITICI, SVIPPATI E IMPRENDITORI FUORI FORMA: QUEST’ANNO “OGGI” INCORONA MATTEO BASSETTI SIRENETTO DELL’ESTATE 2021, ANCORA AMMORBATA DALL’INCUBO COVID – L’INFETTIVOLOGO SI È PRESO UNA VACANZA DA REPARTO E TV E MOSTRA LA PANZA A PONZA…
sei in  Gossip

4 mesi fa - 12 Agosto 2021

Non aveva in fondo poi sbagliato di molto Gianluigi Paragone quando – durante un recente scontro in tv sul tema dei vaccini – aveva detto a Bassetti che era pronto per “L’isola dei famosi”, alludendo al fare sempre più televisivo e da influencer del noto virologo. Dopo i libri, le ospitate da Barbara D’Urso e la partecipazione, addirittura, alla Partita del cuore, Bassetti fa un altro step e ora si dà al gossip e ai rotocalchi. Prima scrive per “Visto”, dicendo che presto sconfiggeremo il virus e per presentare sua moglie. Poi “Oggi” gli dedica alcuni scatti parlando di “infettivologo sirenetto” ed elogiando la sua forma fisica a 50 anni mentre si gode le vacanze a Ponza. È tutto? Macché.

Bassetti di recente è diventato anche testimonial di moda. La notorietà, arrivata con la pandemia, ormai si è capito che non dispiace a Matteo Bassetti, anzi. Già diversi mesi fa aveva ammesso: “La telecamera è una droga. Mi piace piacere, che c’è di male?”. Aveva poi aggiunto: “Ho 50 anni, professore e direttore, ora anche la notorietà. Perché dovrei vergognarmene?”. E così, questa notorietà arrivata in periodo di emergenza sanitaria, lui la sfrutta al massimo.

E lo stesso fanno tanti altri suoi colleghi che ormai fremono per andare in tv e temono la fine della pandemia coma un sipario che si chiude sulla loro notorietà. Bassetti, “prezzemolino televisivo – come lo definisce Today – è diventato dunque il nuovo volto della Sartoria Litrico. “Una sfida, la nostra, nata un po’ per gioco – ha spiegato Luca Litrico, erede e direttore creativo della sartoria omonima, nata nel 1951 – Da tempo pensavamo ad un medico illustre come immagine del brand, come era accaduto, in passato, con nostro zio Angelo e il professor Barnard”.

E hanno aggiunto: “Matteo Bassetti ci ha convinti sin dall’inizio e c’è stata subito, tra di noi, una straordinaria empatia. Il suo essere spesso in tv in giacca e cravatta è in fondo una forma di rispetto nei confronti di chi lo ascolta”. Spiega ancora Litrico: “Un professionista serio, uno scienziato, ma anche un uomo sportivo, che ama la vita all’aria aperta, con un corpo atletico, prestante. Si allena tutti i giorni per un’ora e mezza, fa ginnastica a corpo libero, jogging”. L’Isola dei famosi lo aspetta.

Un curriculum di tutto rispetto quello di Matteo Bassetti, infettivologo di professione, che soprattutto nel periodo di pandemia in molti hanno imparato a conoscere, dal momento che spesso viene invitato nei salotti televisivi. Carismatico e senza peli sulla lingua, Matteo Bassetti è anche il direttore della Clinica di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova. Ma scopriamo qualche curiosità in più su di lui. Lo sapete che è sposato?

Chi è Matteo Bassetti

Classe 1970, Matteo Bassetti è originario di Genova dov’è nato il 26 ottobre sotto il segno dello Scorpione. Fin da piccolo ha sempre avuto una grande passione per il mondo della medicina e per questo motivo, dopo il liceo, ha scelto di proseguire gli studi laureandosi nel 1995 in Medicina e Chirurgia.

Successivamente Bassetti è volato anche oltreoceano, precisamente negli Stati Uniti dove ha intrapreso un post dottorato proprio in malattie infettive presso l’università di Yale.

Tornato in Italia, dal 2011 al 2019 ha ricoperto il ruolo di direttore della Clinica Malattie Infettive dell’Azienda Sanitaria Universitaria di Udine.

In un’intervista al settimanale Chi ha rivelato che “la telecamera è una droga“, aggiungendo poi: “Non nascondo che, come dice mia moglie, mi piace piacere. Che c’è di male? Ho 50 anni, professore e direttore, ora anche la notorietà. Perché dovrei vergognarmene“.

Chi è la moglie di Matteo Bassetti, Maria Chiara Milano Vieusseux?

Maria Chiara Milano Vieusseux è conosciuta per essere la moglie di Matteo Bassetti. Sappiamo poco su di lei, anche se la coppia ha raccontato un po’ del loro privato a Barbara D’Urso nel salotto di Domenica Live nel maggio 2021. La data di nascita non è nota (ma sappiamo che ha poco di 40 anni, nel 2021). Per quanto riguarda il suo lavoro è titolare di un albergo, il Rex Residence. Ha studiato Scienze Politiche all’Università degli Studi di Genova e ha conosciuto Bassetti nel 2001.

La coppia si è sposata poi nel giugno 2003. A Barbara D’Urso ha raccontato che Bassetti era, all’inizio, “troppo spavaldo”. Invece l’infettivologo ha detto: “È stato amore a prima vista, ha ma all’inizio non mi voleva“.

5 curiosità su Matteo Bassetti

-Nel 2018 ha ricevuto la nomina come coordinatore della rete infettivologica regionale del Friuli Venezia Giulia.

-Nel novembre 2019 ha ricevuto anche la cattedra di professore ordinario di Malattie infettive all’Università di Genova.

-Bassetti ricopre la carica di Presidente della Società Italiana di Terapia Antiinfettiva (SITA).

-Nel giugno del 2021 è finito sotto scorta dopo una serie di minacce. Così ha raccontato al Corriere della Sera: “Se io sono bersaglio dei No Vax è perché evidentemente mi vedono come punto di riferimento e, invece, non vedono come tale le figure Istituzionali. Mi minacciano perché forse chi doveva metterci di più la faccia non ce l’ha messa abbastanza. In un Paese diverso dal nostro chi dovrebbe diventare oggetto di attacchi da parte di chi è contrario ai vaccini dovrebbe essere una figura istituzionale come il ministro della Salute e non l’anello più debole come un medico”.

-Sui guadagni di Bassetti non abbiamo alcuna informazione.

Matteo Bassetti si è dato, alla moda, a rotocalchi e gossip: le foto dell’”infettivologo sirenetto”
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST