Maresca: il tormento è la pagina social che prende in giro il suo staff

di  INDISCRETO
6 giorni fa - 12 Settembre 2021

A turbare i sogni di Catello Maresca non sono i sondaggi che lo danno in caduta libera, col rischio di essere anche superato da Bassolino. A turbare i sogni del PM aspirante Sindaco non è nemmeno la questione delle liste saltate e in attesa di giudizio del Tar.

A tormentare il sonno di Maresca è la pagina social “Catello Maresca Sindaco” una pagina creata da qualche buontempone che puntualmente prende in giro il Catello e il suo staff.

A detta delle gole profonde di Via Ponte di Tappia Catello e il suo staff sono tormentati da questa pagina al punto da chiedere a tutti i propri follower di segnalarla in massa. Ma Catello non si ferma qua, minaccia ritorsioni anche legali se la pagina non sarà rimossa.

Ma cosa fa questa pagina di così grave? Dopo gli appelli dei candidati sospesi di Maresca, siamo andati a leggere il contenuto social per capire pire il perché di tanto livore.
Più che Catello ad essere preso in giro è il tesoriere del comitato elettorale Michele Riggi che viene nominato sulla pagina come “Riggi d’alessio”

Un modo ironico probabilmente per commentare la campagna elettorale dello staff Maresca. Del resto quando ci si espone in politica non si può pensare di silenziare la satira a colpi di denunce e carte bollate.

Diverso discorso invece per le minacce che hanno colpito la pagina principale di Catello Maresca, con pesanti avvisi di ritorsioni. A Catello diamo la nostra solidarietà e speriamo che chi ha fatto queste minacce possa essere perseguito.

Maresca: il tormento è la pagina social che prende in giro il suo staff
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST