Maresca grida allo scandalo per le liste saltate

di  INDISCRETO
4 giorni fa - 13 Settembre 2021

Commentando a caldo l’esclusione delle due liste civiche ‘Catello Maresca’ e ‘Catello Maresca Sindaco’, il candidato sostenuto dal centrodestra parla di “scandalosa decisione politica, che sancisce la morte della democrazia. La forma non puo’ vincere sulla sostanza”, aggiunge il magistrato in aspettativa, secondo il quale “si sta consumando un vero e proprio esproprio della sovranita’ popolare. Cosi’ si mette seriamente a rischio il diritto-dovere di migliaia di cittadini di esprimere il proprio voto”, aggiunge. Maresca annuncia che nelle prossime ore presentera’ ricorso al Consiglio di Stato, “per far valere le nostre legittime aspirazioni a vivere in un paese democratico. Lo facciamo per i napoletani e per tutelare la nostra squadra di uomini e donne di valore pronti a rimboccarsi le maniche per il futuro di Napoli – prosegue – sia chiaro che non rinunceremo ai nostri simboli e a fare campagna elettorale. Su questa storia di esclusione delle nostre liste e’ necessario fare chiarezza”.

Maresca grida allo scandalo per le liste saltate
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST