Malore di Gaetano Curreri parla il manager “Ecco come sta”

Gaetano Curreri, infarto sul palco a San Benedetto. "Operato nella notte, sta bene"
di  Jennifer Pagano
2 mesi fa - 31 Luglio 2021

Malore per Gaetano Curreri a San Benedetto del Tronto, il cantante degli Stadio ha avuto un infarto.

Nella notte si è dovuto sottoporre
a un intervento di angioplastica.

Ora sta bene, ha telefonato a tutti i componenti ,dello staff degli Stadio questa mattina.

Saluta tutti e vi ringrazia per l’affetto».

Lo dice, Laura Cordischi, manager di Gaetano Curreri , e degli Stadio.

Aggiornando sulle condizioni di salute del cantante della band di “Chiedi chi erano i Beatles”.

Gaetano Curreri, 69 anni, si è sentito male ieri sera .

Durante un concerto a San Benedetto del Tronto , insieme ai Solis String Quartet.

Stava cantando “Piazza Grande” dell’amico Lucio Dalla , quando ad un certo punto si è accasciato.

È stato soccorso dai musicisti, e da alcuni medici presenti, tra il pubblico del concerto.

Trasportato d’urgenza all’ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno, il leader degli Stadio è stato portato in sala operatoria, dove è stato sottoposto a un intervento di angioplastica.

«L’infarto è stato preso in tempo e Gaetano lo ha superato brillantemente. Grazie a Dio , ci trovavamo nei pressi di un centro d’eccellenza», dice la manager.

Si era vociferato di un ictus, il secondo, dopo quello che colpì il cantante nel 2003.

«Una fake news, forse legata proprio al precedente.

Le notizie ufficiali posso darle solo io, in quanto manager», commenta Laura Cordischi.

Arriva anche il saluto dello stesso Curreri: «Grazie per l’affetto e la vicinanza, sto bene».

Arriva subito, via Instagram, l’incoraggiamento di Vasco Rossi a Gaetano Curreri.

Il Blasco, legato a Curreri, da un’amicizia, e una collaborazione che dura da una vita , ed ha vita ad alcune pagine memorabili della musica pop-rock italiana.

Ha pubblicato sulle sue storie di Instagram, una foto che li ritrae insieme con la scritta:
«Forza Gaetano! Sei una roccia!».

Tra i successi che Curreri ha firmato con Vasco ci sono pezzi come “Ti prendo e ti porto via”, ‘Buoni o cattivì e “Un senso”.

La notizia del malore ,di Gaetano Curreri ,e del suo ricovero in ospedale, uscita in queste ore, ha provocato le prime reazioni sul web da parte di amici e colleghi.

Appreso quanto accaduto, hanno espresso la vicinanza , e l’affetto al leader della band, con riflessioni e incoraggiamenti, (per il momento) virtuali.

Da Enrico Ruggeri a Roby Facchinetti, passando per Dodi Battaglia, e l’amico di una vita, Vasco Rossi.

Insieme a loro, anche i fan hanno voluto condividere, pensieri e la vicinanza all’artista.

Anche l’ex leader dei Pooh, Roby Facchinetti, ha scelto Twitter per un messaggio di affetto per il collega e amico:

“Caro Gaetano tutti i miei più affettuosi auguri, perché tu possa riprendere presto il tuo posto davanti al tuo pubblico.

Dodi Battaglia ha condiviso una riflessione per l’amico:

“Ciao Gaetano, spero di cuore,
che tu ti riprenda presto, e torni su quel palco ,che hai dovuto lasciare all’improvviso, per dirci che va tutto bene.

“Perché in fondo una salita è una cosa anche normale Assomiglia un po’ alla vita, devi sempre un po’ lottare…

Malore di Gaetano Curreri parla il manager “Ecco come sta”