Le Cronache di Mino Cucciniello: ritorna la Maison Bacarelli

sei in  Attualità

3 settimane fa - 15 Novembre 2021

Il pomeriggio è uggioso e purtroppo inizia anche a piovere, ma appena imbocco Discesa Coroglio da dove posso ammirare il mare con le barche ormeggiate nello specchio d’acqua antistante Nisida e poi la vista di Procida ed un pò più in la Ischia l’isola verde, i ricordi vanno subito all’estate appena trascorsa e che purtroppo è veramente finita me lo conferma anche l’invito della Maison Roberta Bacarelli che all’ Hb Too, dove mi sto recando, presenta la collezione autunno inverno 2021/22.

Ad affollare il grande salone al piano superiore dell’HB Too di Coroglio ormai da anni sede prescelta per le sue sfilate da Roberta Bacarelli, tantissime amiche/clienti che non sono volute mancare a questo importante e tradizionale appuntamento che da due anni non si era più svolto per i ben noti eventi sanitari .

Tra le tante amiche e qualche amico, difficilissimo a riconoscere dietro le mascherine chi si cela, ho salutato: Anna Paola Merone, Sofia Bacarelli, Roberta Maione, Gabor Szanislo, Maria Di Pace, Maria Consiglio Visco Marigliano, Alessandra Parlato, Carla Della Corte, Bianca Pesante, Lorenzo Crea, Alessandra Rubinacci, Rossella Ferraro, Valentina Mazza, ed ancora Roberta Buccino Grimaldi, Annamaria De Lieto, Eduardo Angeloni, Maria Bava, Filly Chianese, Francesca Frendo, Olimpia Gentile, Giordana Monti.

La stilista napoletana per il ritorno della sua moda in passerella ha voluto che tutto fosse soft perchè anche se si intravede la luce in fondo al tunnel, non tutto è ancora passato. Pertanto non ha voluto strafare così la musica è stata soft e le canzoni d’autore accompagnate dal solo suono del pianoforte.

La Maison Bacarelli che ha sede negli ampi locali di via Carlo Poerio, dove una volta c’era il cinema Fiamma definito il salotto di Napoli, è uno dei negozi più eleganti e frequentati della città ed dalla sala cinematografica ha ereditato la definizione di salotto e ben lo sanno le tante clienti che lo frequentano per l’atmosfera e l accoglienza che ricevano dalla sorridente e gentile imprenditrice, che per la sfilata odierna si è avvalsa come sempre della perfetta organizzazione di Mila Gambardella, del make up di Liliana Paduano che ha donato a tutti gli intervenuti un gentile cadeaux, di Claudio Ruggiero per Hairstyle e di Play Animation per il service.

Calorosi consensi hanno salutato ogni uscita delle modelle che con leggiadria ed eleganza hanno presentato la nuova collezione che come sempre si è conclusa con l’uscita degli abiti da sposa poi ,come da tradizione, con le note della canzone Quelle che le donne non dicono di Fiorella Mannoia è uscita a raccogliere i tantissimi ed interminabili applausi Roberta Bacarelli che è stata poi festeggiata a lungo da: Giorgio e Mariella Ceriani, Luciana Fiorillo, Lino Ranieri, Ilaria Ruocco, Lia Pellegrino, Mariella Ciotola con la bella figlia Giulia, Marta Catuogno, Daniela Luglio, Salvio Parisi, Anna Pezza ed ancora Fabrizia Lonardi, Flavia Palombo, Gabriella Giglio, Paola De Ciuceis, Claudia Consiglio, Maria Chiara Troise, Alessia Esposito, Giulia Gargiulo, Emilia Pugliese, Maria Carmen Vitobello, Annalisa Ottone, Maria Rosaria Nessuno ovviamente con un abito lungo fiorato della Maison Bacarelli.

Da domani tutti gli abiti visti in passerella sono nel salotto negozio Bacarelli di via Carlo Poerio.

Le Cronache di Mino Cucciniello: ritorna la Maison Bacarelli
TEMI DI QUESTO POST