Laura Ziliani spunta anche una pista satanica: in una palazzina i riti di una setta

Per questo la donna fu ritrovata senza capelli
sei in  Cronaca nera

2 mesi fa - 14 Ottobre 2021

Spunta anche la pista satanica ,
nel caso dell’omicidio ,
di Laura Ziliani.

L’ex vigilessa di Temù, per cui sono accusate ,le figlie della donna,
Silvia e Paola Zani, le due sorelle di 27 e 19 anni.

Secondo alcune indiscrezioni,
l’omicidio della donna ,potrebbe
essere maturato nel contesto
di una setta satanica.

A sostenere quest’ipotesi ,
c’è anche il fatto ,che il corpo
della donna sia stato ritrovato senza capelli.

Elemento che potrebbe far pensare a una sorta di rituale.

“In questo casolare, facevano messe nere, dice una donna del luogo ,
in alcune sere ,si sono viste anche delle luci, come dei lumini rossi.

E le voci che dicono che Mirto partecipasse ,a questi riti
sono addirittura precedenti alla scomparsa di Laura Ziliani”.

Laura Ziliani spunta anche una pista satanica: in una palazzina i riti di una setta
TEMI DI QUESTO POST primo piano