L’arcobaleno Napoletano di Anna Capasso arriva alla 10 edizione

sei in  eventi

2 mesi fa - 10 Dicembre 2021

Musica, cultura, tradizione, sport, istituzioni ed imprenditoria per le eccellenze della Campania. E’ “L’Arcobaleno

napoletano”, la 10 edizione del premio ideato dall’attrice e cantante Anna Capasso, diretto artisticamente dal giornalista Diego Paura, che si terra’

sabato 11 dicembre 2021 alle ore 20 al teatro Sannazaro in diretta tv sui canali 215 (“Napoli Live”) e 271 (“Capri Event”) del digitale terrestre con la regia di

Maurizio Palumbo. La serata di gala – rigorosamente ad inviti – e’ organizzata, per il decimo anno consecutivo in collaborazione e a sostegno della

Fondazione Melanoma onlus, diretta dal professore Paolo Ascierto, oncologo e medico ricercatore dell’Istituto dei Tumori Pascale di Napoli. A condurre l’edizione

2021 saranno Patrizio Rispo, volto noto di “Un posto al sole”, e la stessa Anna Capasso. Non mancheranno le “incursioni” dalla sala dello storico amico

del Premio, Enzo Calabrese, coadiuvato da Mario Pelliccia. Questi i premiati: Federico Cafiero de Raho, Lina Sastri, Alessandro Siani, Nando Paone, Mario

Esposito (Premio Penisola Sorrentina), Imma Cerasuolo, Lucio Mirra, Gennaro Silvestro, i premi alla Memoria di Diego Armando Maradona, Silvia Ruotolo e Cetty Sommella,

e l’azienda di caffe’ “Kremoso”. Nel corso della manifestazione culturale, dedicata alla memoria di Ileana Bagnaro, scomparsa a 54 anni per un male incurabile, incentrata

sulla prevenzione al cancro, saranno consegnati riconoscimenti a personaggi del mondo delle Istituzioni, della Cultura, dello Spettacolo, dello Sport, della

Societa’ civile e dell’Imprenditoria che si sono maggiormente contraddistinti anche fuori dai confini regionali. Come di consueto le premiazioni saranno

intervallate da momenti musicali e di comicita’. Inoltre, e’ prevista la tradizionale asta di beneficenza “istantanea” con in palio una maglia

ufficiale autografata donata dalla Ssc Napoli. Da questa edizione sara’ riservato un momento anche al “Premio McDonald’s-L’Arcobaleno Napoletano”. “Noi della

Fondazione Melanoma – ha detto professore Paolo Ascierto – ringraziamo Anna Capasso e Diego Paura perche’ la ricerca e’ importantissima per sconfiggere il

Melanoma. Abbiamo fatto passi da gigante negli ultimi 10 anni, abbiamo guarito il 50% di pazienti con metastasi. Ma dobbiamo guardare all’altro 50% che non ce la fa. Vogliamo poter in futuro dire che tutti pazienti guariscono”. 

L’arcobaleno Napoletano di Anna Capasso arriva alla 10 edizione
CONTINUA LA LETTURA
Homepage eventi Condividi adesso