Katia Ricciarelli accusata di razzismo, prima chiama Lulù scimmia e poi: “Vai al tuo paese!”

sei in  Gossip

2 settimane fa - 4 Gennaio 2022

Katia Ricciarelli accusata di razzismo, prima chiama Lulù scimmia e poi: “Vai al tuo paese!”

Katia Ricciarelli

Diciamola tutta, Katia Ricciarelli è la concorrente che ha fatto più scivoloni, ma alla quale è stato perdonato tutto.  Ha iniziato il GFVIP usando termini omofobi per poi passare alle offese rivolte a Miriana Trevisan, al ‘carogne’ per le sorelle Selassié e ” scimmia per Lulu’. Oggi però la cantante lirica ha superato sé stessa e adesso sarà impossibile fingere di nulla.

Durante una violenta discussione con Lulù, il soprano (con un tono davvero orrendo) ha detto: “Vai a scuola tu… al tuo paese vai a scuola, che forse non ti hanno insegnato niente!”

Spiace per la sua situazione, capiamo la solitudine e l’età, ma queste frasi non sono più giustificabili.

Nathaly Caldonazzo contro Katia Ricciarelli.

“Onestamente sono stufa di questa situazione. Si sente superiore a tutti. Se lei è stanca può uscire, è stata qui 4 mesi, che esca. Almeno si evita tante cattiverie che lancia. Deve portare rispetto. Io poi cosa ho fatto di così grave per ricevere queste uscite così infelici? E voi, che vi ha chiamato carogne. Ci fa una bruttissima figura. Può avere 80 anni o 102, ma non si può comportare così. Secondo me la stiamo viziando troppo”.

Miriana Trevisan è  stufa pensa di ritirarsi

“Questa donna ha detto ‘torna al tuo paese e studia’. Questo è gravissimo, dobbiamo fare una rivoluzione e abbandonare. Credo che bisogna protestare. Questo è raszzismo, basta, basta! Offende, le madri, offende le donne, offende tutti. Ha fatto neri tutti e adesso basta. Su Patrizia ha detto cose orribili. E poi anche su di te Federica ha detto cose non belle. Ci fa anche dei doni di cultura questa donna, ma perdono di significato per tutte le cose che fa dopo. Mi spiace ma io voglio un’altra insegnante, non più lei”.

Diciamola tutta, Katia Ricciarelli è la concorrente che ha fatto più scivoloni, ma alla quale è stato perdonato tutto.  Ha iniziato il GFVIP usando termini omofobi per poi passare alle offese rivolte a Miriana Trevisan, al ‘carogne’ per le sorelle Selassié e ” scimmia per Lulu’. Oggi però la cantante lirica ha superato sé stessa e adesso sarà impossibile fingere di nulla.

Durante una violenta discussione con Lulù, il soprano (con un tono davvero orrendo) ha detto: “Vai a scuola tu… al tuo paese vai a scuola, che forse non ti hanno insegnato niente!”

Spiace per la sua situazione, capiamo la solitudine e l’età, ma queste frasi non sono più giustificabili.

Nathaly Caldonazzo contro Katia Ricciarelli.

“Onestamente sono stufa di questa situazione. Si sente superiore a tutti. Se lei è stanca può uscire, è stata qui 4 mesi, che esca. Almeno si evita tante cattiverie che lancia. Deve portare rispetto. Io poi cosa ho fatto di così grave per ricevere queste uscite così infelici? E voi, che vi ha chiamato carogne. Ci fa una bruttissima figura. Può avere 80 anni o 102, ma non si può comportare così. Secondo me la stiamo viziando troppo”.

Miriana Trevisan è  stufa pensa di ritirarsi

“Questa donna ha detto ‘torna al tuo paese e studia’. Questo è gravissimo, dobbiamo fare una rivoluzione e abbandonare. Credo che bisogna protestare. Questo è raszzismo, basta, basta! Offende, le madri, offende le donne, offende tutti. Ha fatto neri tutti e adesso basta. Su Patrizia ha detto cose orribili. E poi anche su di te Federica ha detto cose non belle. Ci fa anche dei doni di cultura questa donna, ma perdono di significato per tutte le cose che fa dopo. Mi spiace ma io voglio un’altra insegnante, non più lei”.

Diciamola tutta, Katia Ricciarelli è la concorrente che ha fatto più scivoloni, ma alla quale è stato perdonato tutto.  Ha iniziato il GFVIP usando termini omofobi per poi passare alle offese rivolte a Miriana Trevisan, al ‘carogne’ per le sorelle Selassié e ” scimmia per Lulu’. Oggi però la cantante lirica ha superato sé stessa e adesso sarà impossibile fingere di nulla.

Durante una violenta discussione con Lulù, il soprano (con un tono davvero orrendo) ha detto: “Vai a scuola tu… al tuo paese vai a scuola, che forse non ti hanno insegnato niente!”

Spiace per la sua situazione, capiamo la solitudine e l’età, ma queste frasi non sono più giustificabili.

Nathaly Caldonazzo contro Katia Ricciarelli.

“Onestamente sono stufa di questa situazione. Si sente superiore a tutti. Se lei è stanca può uscire, è stata qui 4 mesi, che esca. Almeno si evita tante cattiverie che lancia. Deve portare rispetto. Io poi cosa ho fatto di così grave per ricevere queste uscite così infelici? E voi, che vi ha chiamato carogne. Ci fa una bruttissima figura. Può avere 80 anni o 102, ma non si può comportare così. Secondo me la stiamo viziando troppo”.

Miriana Trevisan è  stufa pensa di ritirarsi

“Questa donna ha detto ‘torna al tuo paese e studia’. Questo è gravissimo, dobbiamo fare una rivoluzione e abbandonare. Credo che bisogna protestare. Questo è raszzismo, basta, basta! Offende, le madri, offende le donne, offende tutti. Ha fatto neri tutti e adesso basta. Su Patrizia ha detto cose orribili. E poi anche su di te Federica ha detto cose non belle. Ci fa anche dei doni di cultura questa donna, ma perdono di significato per tutte le cose che fa dopo. Mi spiace ma io voglio un’altra insegnante, non più lei”.

Diciamola tutta, Katia Ricciarelli è la concorrente che ha fatto più scivoloni, ma alla quale è stato perdonato tutto.  Ha iniziato il GFVIP usando termini omofobi per poi passare alle offese rivolte a Miriana Trevisan, al ‘carogne’ per le sorelle Selassié e ” scimmia per Lulu’. Oggi però la cantante lirica ha superato sé stessa e adesso sarà impossibile fingere di nulla.

Durante una violenta discussione con Lulù, il soprano (con un tono davvero orrendo) ha detto: “Vai a scuola tu… al tuo paese vai a scuola, che forse non ti hanno insegnato niente!”

Spiace per la sua situazione, capiamo la solitudine e l’età, ma queste frasi non sono più giustificabili.

Nathaly Caldonazzo contro Katia Ricciarelli.

“Onestamente sono stufa di questa situazione. Si sente superiore a tutti. Se lei è stanca può uscire, è stata qui 4 mesi, che esca. Almeno si evita tante cattiverie che lancia. Deve portare rispetto. Io poi cosa ho fatto di così grave per ricevere queste uscite così infelici? E voi, che vi ha chiamato carogne. Ci fa una bruttissima figura. Può avere 80 anni o 102, ma non si può comportare così. Secondo me la stiamo viziando troppo”.

Miriana Trevisan è  stufa pensa di ritirarsi

“Questa donna ha detto ‘torna al tuo paese e studia’. Questo è gravissimo, dobbiamo fare una rivoluzione e abbandonare. Credo che bisogna protestare. Questo è raszzismo, basta, basta! Offende, le madri, offende le donne, offende tutti. Ha fatto neri tutti e adesso basta. Su Patrizia ha detto cose orribili. E poi anche su di te Federica ha detto cose non belle. Ci fa anche dei doni di cultura questa donna, ma perdono di significato per tutte le cose che fa dopo. Mi spiace ma io voglio un’altra insegnante, non più lei”.

Katia Ricciarelli accusata di razzismo, prima chiama Lulù scimmia e poi: “Vai al tuo paese!”
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST