INDIE, ROCK e DINTORNI

Nel segmento “Ritmi di sole, di mare, di viaggio e di Sud” dell’Estate a Napoli una tre giorni infrasettimanale dedicata alla musica libera un progetto coordinato da Ravello Creative L.A.B. srl finanziato con fondi POC 2014/2020
di  redazione
3 mesi fa - 28 Luglio 2021

Martedì 27 mercoledì 28 giovedì 29 luglio 2021
ex base NATO a Bagnoli | viale della Liberazione
start : 19:30 | stop : mezzanotte

INGRESSO GRATUITO
con prenotazione fino a esaurimento posti disponibili nell’area | info: [email protected]

martedì 27 luglio
DJ Sapiens
Keep it Real
O’Iank
Vojago ft Marzouk Mejri
Speaker Cenzou
Almamegretta
*
mercoledì 28 luglio
DJ Uncino
K-Conjog
PeppOh
The Rivati
Tartaglia Aneuro
Aldolà Chivalà ft. Sergio Peòn
Fitness Forever
*
giovedì 29 luglio
DJ Loonia
Gabriella Di Capua
Roberta Nasti
Donix
M’Barka Ben Taleb
Flo
Valderrama 5

27.07

ALMAMEGRETTA
Attivi dal 1988, la band – ora un trio guidato da Gennaro T. (batteria), Paolo Polcari (tastiera e programmazioni) e Raiz (canto e testi) – si dilata sul palco in sei elementi (Fefo Forconi – chitarra, Albino D’Amato – mixer e Paolo Baldini – basso), per una sintesi artistica che riassume canzone napoletana, dub, soul, reggae, elettronica e rap, coscienza sociale e difesa dei diritti delle minoranze. Ha debuttato nel 1992 con “Figli di Annibale”, ha collaborato con Massive Attack, Mauro Pagani, Transglobal Underground, Pino Daniele, Zion Train, Gaudi, Dennis Bovell e, dopo aver celebrato il 25esimo anniversario del capolavoro “Sanacore” (uscito nel 1995), oggi viaggia con l’Heart Immunity Tour. Nell’albo del gruppo, 3 Targhe Tenco, tour internazionali e il Capodanno 2002 in piazza Plebiscito a Napoli.

SPEAKER CENZOU
Rapper-dj, mc, soulman, produttore. È autore del primo album rap in lingua napoletana, “Il bambino cattivo” (1996) ed è discepolo della fantascienza. Tra le sue esperienze allargate, le avventure musicali con La Famiglia e con la 99Posse. È autore dell’autobiografia “Ammostro”.

VOJAGO ft MARZOUK MEJRI
Raffaele Vitiello (chitarra – saz – laud), Arcangelo Michele Caso (violoncello) e Gianluca Mercurio (percussioni) sono un esempio autoctono di come si possa trovare un equilibrio tra elementi etno-world e sonorità elettroniche.

O’IANK
Giovanni Di Lisa, O’Iank, nasce nel rione Stella di Napoli. Poi trasloca a Piscinola. Lì, da minorenne, inizia a sperimentare nel linguaggio hip hop attraverso i graffiti. I Run DMC gli insegnano la strada e nel 1997 fonda il collettivo rap Fuossera. Così come nel 2004 crea il brand Poesia Cruda. Produce l’artwork di “Chi more pe’ mme” dei CoSang (Luchè e Ntò) e nel 2021 pubblica l’esordio solista “UND1C1” per la label BFM Music / Universal.

KEEP IT REAL
È un gruppo di rap-hip hop fondato a Napoli nel 2012 dal dj-producer Gianmarco Cappelli e dai rapper Gennaro Vicedomini e Davide Caucci. Raccontano – con insert chill e trap – quel che si vive senza filtri perché considerano la musica uno stile di vita.

DJ SAPIENS
Pseudonimo di Antonio Cuomo. Resident dj del progetto Radio UMR (dal 2013 al 2018). Studioso dei fenomeni della club culture, milita nel collettivo allargato Deependence ed è spesso alla consolle di Akademia Cucina & More a Lucrino.

28.07

FITNESS FOREVER
La genesi è nelle intuizioni del polistrumentista Carlos Valderrama (nickname di Gaetano Scognamiglio) e Gigi Scialdone. Con loro, sapienti e spiritosi musicisti: da Andrea De Fazio a Francesca Iavarone, da Pietro Santangelo a Roberto Porzio. Una superband che oscilla dal pop rétro al surf, dalla disco al funk. Tra i loro comandamenti, “Tonight”, “Cosmos”, “Personal Train”. Un’onda inarrestabile per chi ama “Love Boat”, “Sapore di sale” e “Serpico”.

ALDOLÀ CHIVALÀ ft SERGIO PEON
Aldo Laurenza (voce) e Mauro Romano (produttore artistico) dal 2009 sono l’emblema dello sberleffo e del groove made in Partenope. Rap, elettronica, funk, nonsense sono il loro distillato creativo di poesia recitata, espresso in “Discontinuo”, “Nun voglio ascì”, “L’aperitivo”.

TARTAGLIA ANEURO
Il progetto Tartaglia Aneuro nasce nel 2002 dall’idea di Andrea Tartaglia, musicista, cantautore e rapper. È tra le anime della ciurma Capitan Capitone e i Fratelli della Costa con Daniele Sepe e ha collaborato con Vinicio Capossela. Il suo hit “Le range fellon” è un manifesto dello spirito ecologista e del buonsenso civico. Il nuovo singolo-videoclip si intitola “Ne riderai”.

THE RIVATI
Progetto nato dall’idea di Paolo Maccaro (voce-armonica-testi) e Marco Cassese (chitarre), alla cui radice c’è il linguaggio genuino del blues. A ciò, si mescolano musica italiana e tradizione napoletana. Di recente è uscito l’ep “Napoli folk blues volume 1”. Maccaro, con suo fratello Clemente – il rapper Clementino – ha partecipato anche alla trasmissione tv “Pechino Express 3”.

PEPPOH
Alias Giuseppe Sica. Galleggia tra note soul e beat rap. È stato diretto da Davide Iodice nell’esperimento teatrale “Mal’essere” ispirato all’Amleto di Shakespeare e milita nel collettivo Terroni Uniti. Il suo ultimo album è “Mood Street”.

K-CONJOG
Il compositore/producer Fabrizio Somma è K-Conjog, a suo agio tra ambient, indietronica e plunderphonia. Ha creato un progetto audio|video con il regista Francesco Lettieri e tra le sue produzioni vanno citate “Dasein” e “Magic Spooky Ears”.

DJ UNCINO
L’uomo dello scratch. Classe ’78, trascorsi da writer, ideatore dell’etichetta Ammontone, DJ Uncino è sensibile, versatile, originale. Nel 2009 diventa il primo visual-dj italiano e da lì collabora con Clementino, Ekspo, La Famiglia. È membro del collettivo Sangue Mostro e dj ufficiale del rapper Luchè. Ed è in arrivo il suo nuovo album solista che segue a “Galleon” del 2016.

29.07

VALDERRAMA 5
Superband di origine campana capeggiata da Mario Olio Grimaldi e Carlos Valderrama. Vantano, nei concerti, un bar tender in prima linea, capace di rendere ultraperformativa ogni esibizione, sospesa tra gag, canzoni, surrealtà e satira al lifestyle planetario. A quale genere appartengono? Leggenda e caos.

FLO
Flo canta in italiano, francese, portoghese, napoletano, spagnolo. E talvolta recita in teatro. Ha pubblicato di recente l’album “31salvitutti” ispirato alla numerologia e lanciato dal singolo “L’uomo normale”. È un lavoro in evoluzione dopo i dischi “Il mese del Rosario” e “La mentirosa”.

M’BARKA BEN TALEB
Figlia della Tunisia, adottata da Napoli ormai 30 anni fa, è cantante, danzatrice, attrice. Lunghe esperienze con Tony Esposito prima e con Eugenio Bennato poi, fino alle collaborazioni con Lino Cannavacciuolo e Gigi De Rienzo. John Turturro l’ha diretta nel film “Passione” e lei ha poi recitato in “Gigolò per caso”.

DONIX
Ex voce femminile del collettivo La Pankina Crew, Donix è stata sedotta dal canto di Erykah Badu. Nel segmento urban-soul-r’n’b ha pubblicato l’album solista “N4BS”. Tra le sue preziose collaborazioni, quella con Luca ‘O Zulù Persico (99Posse) per il tour “Bassi per le masse”.

ROBERTA NASTI
Cantante-attrice nata a Napoli nel 1987. È nello spettacolo “Viviani varietà” accanto a Massimo Ranieri, con la regia di Maurizio Scaparro. Ha partecipato al talent-tv “The Voice of Italy” e i suoi singoli più recenti sono “Semafori” e “Lento girando”.

GABRIELLA DI CAPUA
Giovane autrice e musicista, classe ’94, ha appena pubblicato il disco “In the Night”, una collezione di dieci tracce suonate in altalena tra jazz-nujazz, pop, soul-rock.

DJ LOONIA
Si appassiona alla musica da adolescente e si lascia educare dal reggae, dal blues, dal dub e dall’hip hop. Sperimenta nei sound system della metropoli napoletana e osa con tastiere e chitarre. Il suo lavoro in uno storico negozio di dischi del golfo ha espanso la sua formazione artistica.

INDIE, ROCK e DINTORNI
CONTINUA LA LETTURA
Homepage eventi Condividi adesso