Il principe Harry e la ricerca della felicità: “Lasciate il lavoro se non vi dà gioia”

sei in  Gossip

2 mesi fa - 7 Dicembre 2021

Il principe Harry e la ricerca della felicità: “Lasciate il lavoro se non vi dà gioia”

Invita le persone a mettere la salute mentale al primo posto, iniziando con lo smettere di fare ciò che non si ama… proprio come ha fatto lui quando ha lasciato Londra

Il tema del benessere psicologico sta molto a cuore al principe Harry, e l’ha dimostrato in varie occasioni. L’ha ribadito una volta di più durante l’intervista a Fast Company Magazine, nell’ambito del suo lavoro per BetterUp, startup di life coaching. “Molte persone,

ovunque nel mondo, sono rimaste bloccate in lavori che non hanno portato loro gioia, e ora mettono al primo posto la loro salute mentale e la loro felicità. Questa è una cosa da celebrare”, ha affermato.

“Siamo solo all’inizio del risveglio della salute mentale. Questo lavoro non è mai stato così importante perché le persone iniziano finalmente a prestare attenzione, e una grande componente di questa missione è creare consapevolezza e continuare a essere pionieri

della conversazione”, ha detto Harry esortando a prendersi cura di sé e del proprio benessere psicologico.

Del resto, lui parla per esperienza. “Intrappolato” in una famiglia (quella reale britannica) troppo ingombrante e obbligato a ricoprire un ruolo che non faceva per lui, è rinato dopo la fuga negli Usa. Dei problemi di instabilità avuti durante la giovinezza ne ha parlato

in diverse occasioni, come anche della paura per la salute di sua moglie Meghan Markle durante il periodo a Buckingham Palce. Abbandonare tutto e voltare pagina è stato salvifico per lui, e la sua esortazione è quella di iniziare a mettere sé stessi al primo posto e di

inseguire la felicità senza paura.

Il tema del benessere psicologico sta molto a cuore al principe Harry, e l’ha dimostrato in varie occasioni. L’ha ribadito una volta di più durante l’intervista a Fast Company Magazine, nell’ambito del suo lavoro per BetterUp, startup di life coaching. “Molte persone,

ovunque nel mondo, sono rimaste bloccate in lavori che non hanno portato loro gioia, e ora mettono al primo posto la loro salute mentale e la loro felicità. Questa è una cosa da celebrare”, ha affermato.

“Siamo solo all’inizio del risveglio della salute mentale. Questo lavoro non è mai stato così importante perché le persone iniziano finalmente a prestare attenzione, e una grande componente di questa missione è creare consapevolezza e continuare a essere pionieri della conversazione”, ha detto Harry esortando a prendersi cura di sé e del proprio benessere psicologico.

Del resto, lui parla per esperienza. “Intrappolato” in una famiglia (quella reale britannica) troppo ingombrante e obbligato a ricoprire un ruolo che non faceva per lui, è rinato dopo la fuga negli Usa. Dei problemi di instabilità avuti durante la giovinezza ne ha parlato

in diverse occasioni, come anche della paura per la salute di sua moglie Meghan Markle durante il periodo a Buckingham Palce. Abbandonare tutto e voltare pagina è stato salvifico per lui, e la sua esortazione è quella di iniziare a mettere sé stessi al primo posto e di

inseguire la felicità senza paura.

Il tema del benessere psicologico sta molto a cuore al principe Harry, e l’ha dimostrato in varie occasioni. L’ha ribadito una volta di più durante l’intervista a Fast Company Magazine, nell’ambito del suo lavoro per BetterUp, startup di life coaching. “Molte persone,

ovunque nel mondo, sono rimaste bloccate in lavori che non hanno portato loro gioia, e ora mettono al primo posto la loro salute mentale e la loro felicità. Questa è una cosa da celebrare”, ha affermato.

“Siamo solo all’inizio del risveglio della salute mentale. Questo lavoro non è mai stato così importante perché le persone iniziano finalmente a prestare attenzione, e una grande componente di questa missione è creare consapevolezza e continuare a essere pionieri

della conversazione”, ha detto Harry esortando a prendersi cura di sé e del proprio benessere psicologico.

Del resto, lui parla per esperienza. “Intrappolato” in una famiglia (quella reale britannica) troppo ingombrante e obbligato a ricoprire un ruolo che non faceva per lui, è rinato dopo la fuga negli Usa. Dei problemi di instabilità avuti durante la giovinezza ne ha parlato

in diverse occasioni, come anche della paura per la salute di sua moglie Meghan Markle durante il periodo a Buckingham Palce. Abbandonare tutto e voltare pagina è stato salvifico per lui, e la sua esortazione è quella di iniziare a mettere sé stessi al primo posto e di

inseguire la felicità senza paura.

Il tema del benessere psicologico sta molto a cuore al principe Harry, e l’ha dimostrato in varie occasioni. L’ha ribadito una volta di più durante l’intervista a Fast Company Magazine, nell’ambito del suo lavoro per BetterUp, startup di life coaching. “Molte persone,

ovunque nel mondo, sono rimaste bloccate in lavori che non hanno portato loro gioia, e ora mettono al primo posto la loro salute mentale e la loro felicità. Questa è una cosa da celebrare”, ha affermato.

“Siamo solo all’inizio del risveglio della salute mentale. Questo lavoro non è mai stato così importante perché le persone iniziano finalmente a prestare attenzione, e una grande componente di questa missione è creare consapevolezza e continuare a essere pionieri della conversazione”, ha detto Harry esortando a prendersi cura di sé e del proprio benessere psicologico.

Del resto, lui parla per esperienza. “Intrappolato” in una famiglia (quella reale britannica) troppo ingombrante e obbligato a ricoprire un ruolo che non faceva per lui, è rinato dopo la fuga negli Usa. Dei problemi di instabilità avuti durante la giovinezza ne ha parlato

in diverse occasioni, come anche della paura per la salute di sua moglie Meghan Markle durante il periodo a Buckingham Palce. Abbandonare tutto e voltare pagina è stato salvifico per lui, e la sua esortazione è quella di iniziare a mettere sé stessi al primo posto e di

inseguire la felicità senza paura.

Il tema del benessere psicologico sta molto a cuore al principe Harry, e l’ha dimostrato in varie occasioni. L’ha ribadito una volta di più durante l’intervista a Fast Company Magazine, nell’ambito del suo lavoro per BetterUp, startup di life coaching. “Molte persone,

ovunque nel mondo, sono rimaste bloccate in lavori che non hanno portato loro gioia, e ora mettono al primo posto la loro salute mentale e la loro felicità. Questa è una cosa da celebrare”, ha affermato.

“Siamo solo all’inizio del risveglio della salute mentale. Questo lavoro non è mai stato così importante perché le persone iniziano finalmente a prestare attenzione, e una grande componente di questa missione è creare consapevolezza e continuare a essere pionieri

della conversazione”, ha detto Harry esortando a prendersi cura di sé e del proprio benessere psicologico.

Del resto, lui parla per esperienza. “Intrappolato” in una famiglia (quella reale britannica) troppo ingombrante e obbligato a ricoprire un ruolo che non faceva per lui, è rinato dopo la fuga negli Usa. Dei problemi di instabilità avuti durante la giovinezza ne ha parlato

in diverse occasioni, come anche della paura per la salute di sua moglie Meghan Markle durante il periodo a Buckingham Palce. Abbandonare tutto e voltare pagina è stato salvifico per lui, e la sua esortazione è quella di iniziare a mettere sé stessi al primo posto e di

inseguire la felicità senza paura.

Il principe Harry e la ricerca della felicità: “Lasciate il lavoro se non vi dà gioia”
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST