Gianni Nazzaro, la moglie del cantante: «Non c’erano soldi per il funerale, hanno pagato gli amici vip».

Il funerale di Gianni Nazzaro è stato pagato da alcuni personaggi famosi della televisione: il racconto di Nada Ovcina, moglie del cantante
sei in  Spettacolo

3 mesi fa - 25 Agosto 2021

Gianni Nazzaro, è morto lo scorso ,
27 luglio, a 72 anni ,a causa ,
di un tumore ai polmoni.

Il cantante ,era in gravi difficoltà economiche .

E come svelato ,dalla moglie Nada Ovcina, hanno avuto problemi,
per l’organizzazione del funerale.

Situazione superata, grazie a,
gli amici ,del mondo dello spettacolo, di Gianni Nazzaro, che hanno ,
provveduto al pagamento ,
della cerimonia.

Le parole della moglie:
«Quando Gianni ritornò da me ,
dopo la sua disastrosa unione ,
con un’altra donna, aveva accumulato, milioni di debiti ,e in seguito ,
ha lavorato pochissimo.

Di conseguenza ,siamo rimasti ,
con i conti in rosso, come è successo ,
a molti altri artisti.

Ma in questo disastro ,oggi ,
ho avuto il conforto ,di scoprire, quante persone volevano bene ,
a mio marito».

I ringraziamenti ,per i contributi ,
vanno a Lino Banfi, Maurizio Costanzo, Pippo Franco, Sandro Giacobbe, Paola Delli Colli e Martufello.

«Mi hanno aiutato concretamente ,
a dargli una sepoltura dignitosa.

Pinuccio Pirazzoli, direttore d’orchestra Rai, ha pagato ,
la sua cremazione ,e anche ,
gli orchestrali di Gianni, pur non essendo ricchi, mi hanno dimostrato solidarietà».

Un gesto da applausi ,e in grado ,
di sottolineare ,quanto l’artista sapesse farsi amare ,per le sue qualità non soltanto professionali, ma anche ,
e soprattutto umane.

Nazzaro ,è morto a causa ,
di un tumore al polmone, che aveva scoperto nel 2020, e di cui non aveva, mai parlato pubblicamente.

Nada Ovcina ,ha rivelato ,
anche quale sia stato ,
l’ultimo rimpianto del marito.

Quello di essere stato ingiustamente, emarginato ,dal mondo dello spettacolo.

“Sono sicura che questo tarlo abbia contribuito alla sua fine, spingendolo, a fumare, sempre di più ,per calmare ,
i nervi e distruggendo le sue difese immunitarie”, ha precisato la moglie.

La storia ,tra i due ,è stata abbastanza travagliata.

Si sono sposati nel 1971, ma poi il matrimonio , è finito nel 1976,
quando il cantante ,ha perso la testa per l’attrice, e modella Catherine Frank, con cui si è sposato nel 1978.

In seguito, però, Nazzaro ,
ha divorziato ,dalla seconda moglie,
ed è tornato, tra le braccia della prima, che ha risposato qualche ,
ora prima di morire.

Volto popolare soprattutto ,
negli anni 70 ,(al Festival di Sanremo presentò, L’amore è una colomba, Bianchi cristalli sereni, Non voglio innamorarmi mai, A modo mio).

Dal loro matrimonio ,sono nati due figli, Giovanni Junior (1973) ,
e Giorgia (1976).

Dopo la separazione, Nazzaro si era quindi legato alla ex modella francese Catherine Frank, sua seconda moglie e madre degli due figli, David e Mattia.

Quindi, il divorzio e il ritorno da Nada, che è diventata anche la sua manager.

Da allora non si erano più separati: peraltro, erano stati sopravvissuti ,
a un grave incidente stradale,
avvenuto il 15 settembre 2016 ,
in Francia.

Gianni Nazzaro, la moglie del cantante: «Non c’erano soldi per il funerale, hanno pagato gli amici vip».
TEMI DI QUESTO POST Gianni Nazzaro primo piano