Gianluca Vacchi positivo al Covid: “Sto pulendo il mio sangue”

sei in  Gossip

2 settimane fa - 15 Gennaio 2022

Gianluca Vacchi positivo al Covid: “Sto pulendo il mio sangue”

“Quarto giorno di Covid. Sto lavando e pulendo il mio sangue”, spiega l’imprenditore mentre si sottopone alla improbabile pratica, diffusa negli Usa, che consiste in una trasfusione di sangue caricato di ozono e ossigeno.

Gianluca Vacchi è risultato positivo al Covid 19 e per rimettersi in forze, come lui stesso sottolinea, si è sottoposto ad una pratica molto utilizzata negli Usa che dovrebbe secondo il suo personale parere aiutare il sangue ad ossigenarsi e dunque a guarire più in fretta. Immagini, quelle pubblicate dall’imprenditore sui social mentre si sottopone alla insolita “cura” che hanno

inevitabilmente fatto discutere.

L’ambigua “terapia” di Gianluca Vacchi
Vachi e la sua famiglia hanno trascorso le feste a Miami e il giorno dell’Epifania ha fatto sapere ai suoi follower di aver contratto il Covid. Quattro giorni dopo, su Instagram, ha mostrato un video durante il quale un’infermiera lo sottopone ad una trasfusione di sangue tramite flebo. “Quarto giorno. Sto lavando e pulendo il mio sangue”, spiega l’imprenditore in inglese.

“Questo sicuramente mi aiuterà a guarire più in fretta e meglio”, dice Vacchi mentre l’infermiera spiega di aver appena aggiunto ozono e ossigeno alla sacca piena di sangue, prima di rimetterlo in circolo. Una terapia che sembrerebbe essere l’autoemotrasfusione. Una procedura molto utilizzata negli Usa tra i vip positivi al Covid e non solo, che rientra nel cosiddetto “doping

ematico”. Nel mondo dello sport è considerata illecita, in quanto aumenta in maniera artificiosa le prestazioni.

Le polemiche per il vaccino in Serbia
D’altronde non è la prima volta che l’imprenditore scatena polemiche anche in tema di Coronavirus. Lo scorso maggio aveva fatto discutere la sua scelta di sottoporsi alla prima dose di vaccino in Serbia, a Belgrado, approfittando dell’apertura del paese che fino a quel momento aveva permesso anche ai cittadini stranieri di sottoporsi al vaccino. Vacchi e la compagna Sharon

Fonseca erano volati a Belgrado, prima che il presidente serbo Vucic facesse un dietro front sul tema dopo un deciso incremento del “turismo vaccinale”, che avrebbe rallentato le liste d’attesa per i cittadini serbi.

Gianluca Vacchi è risultato positivo al Covid 19 e per rimettersi in forze, come lui stesso sottolinea, si è sottoposto ad una pratica molto utilizzata negli Usa che dovrebbe secondo il suo personale parere aiutare il sangue ad ossigenarsi e dunque a guarire più in fretta. Immagini, quelle pubblicate dall’imprenditore sui social mentre si sottopone alla insolita “cura” che hanno

inevitabilmente fatto discutere.

L’ambigua “terapia” di Gianluca Vacchi
Vachi e la sua famiglia hanno trascorso le feste a Miami e il giorno dell’Epifania ha fatto sapere ai suoi follower di aver contratto il Covid. Quattro giorni dopo, su Instagram, ha mostrato un video durante il quale un’infermiera lo sottopone ad una trasfusione di sangue tramite flebo. “Quarto giorno. Sto lavando e pulendo il mio sangue”, spiega l’imprenditore in inglese.

“Questo sicuramente mi aiuterà a guarire più in fretta e meglio”, dice Vacchi mentre l’infermiera spiega di aver appena aggiunto ozono e ossigeno alla sacca piena di sangue, prima di rimetterlo in circolo. Una terapia che sembrerebbe essere l’autoemotrasfusione. Una procedura molto utilizzata negli Usa tra i vip positivi al Covid e non solo, che rientra nel cosiddetto “doping

ematico”. Nel mondo dello sport è considerata illecita, in quanto aumenta in maniera artificiosa le prestazioni.

Le polemiche per il vaccino in Serbia
D’altronde non è la prima volta che l’imprenditore scatena polemiche anche in tema di Coronavirus. Lo scorso maggio aveva fatto discutere la sua scelta di sottoporsi alla prima dose di vaccino in Serbia, a Belgrado, approfittando dell’apertura del paese che fino a quel momento aveva permesso anche ai cittadini stranieri di sottoporsi al vaccino. Vacchi e la compagna Sharon

Fonseca erano volati a Belgrado, prima che il presidente serbo Vucic facesse un dietro front sul tema dopo un deciso incremento del “turismo vaccinale”, che avrebbe rallentato le liste d’attesa per i cittadini serbi.

Gianluca Vacchi è risultato positivo al Covid 19 e per rimettersi in forze, come lui stesso sottolinea, si è sottoposto ad una pratica molto utilizzata negli Usa che dovrebbe secondo il suo personale parere aiutare il sangue ad ossigenarsi e dunque a guarire più in fretta. Immagini, quelle pubblicate dall’imprenditore sui social mentre si sottopone alla insolita “cura” che hanno

inevitabilmente fatto discutere.

L’ambigua “terapia” di Gianluca Vacchi
Vachi e la sua famiglia hanno trascorso le feste a Miami e il giorno dell’Epifania ha fatto sapere ai suoi follower di aver contratto il Covid. Quattro giorni dopo, su Instagram, ha mostrato un video durante il quale un’infermiera lo sottopone ad una trasfusione di sangue tramite flebo. “Quarto giorno. Sto lavando e pulendo il mio sangue”, spiega l’imprenditore in inglese. “Questo sicuramente mi aiuterà a guarire più in fretta e meglio”, dice Vacchi mentre l’infermiera spiega di aver appena aggiunto ozono e ossigeno alla sacca piena di sangue, prima di rimetterlo in circolo. Una terapia che sembrerebbe essere l’autoemotrasfusione. Una procedura molto utilizzata negli Usa tra i vip positivi al Covid e non solo, che rientra nel cosiddetto “do

ping ematico”. Nel mondo dello sport è considerata illecita, in quanto aumenta in maniera artificiosa le prestazioni.

Le polemiche per il vaccino in Serbia
D’altronde non è la prima volta che l’imprenditore scatena polemiche anche in tema di Coronavirus. Lo scorso maggio aveva fatto discutere la sua scelta di sottoporsi alla prima dose di vaccino in Serbia, a Belgrado, approfittando dell’apertura del paese che fino a quel momento aveva permesso anche ai cittadini stranieri di sottoporsi al vaccino. Vacchi e la compagna Sharon

Fonseca erano volati a Belgrado, prima che il presidente serbo Vucic facesse un dietro front sul tema dopo un deciso incremento del “turismo vaccinale”, che avrebbe rallentato le liste d’attesa per i cittadini serbi.

Gianluca Vacchi è risultato positivo al Covid 19 e per rimettersi in forze, come lui stesso sottolinea, si è sottoposto ad una pratica molto utilizzata negli Usa che dovrebbe secondo il suo personale parere aiutare il sangue ad ossigenarsi e dunque a guarire più in fretta. Immagini, quelle pubblicate dall’imprenditore sui social mentre si sottopone alla insolita “cura” che hanno

inevitabilmente fatto discutere.

L’ambigua “terapia” di Gianluca Vacchi
Vachi e la sua famiglia hanno trascorso le feste a Miami e il giorno dell’Epifania ha fatto sapere ai suoi follower di aver contratto il Covid. Quattro giorni dopo, su Instagram, ha mostrato un video durante il quale un’infermiera lo sottopone ad una trasfusione di sangue tramite flebo. “Quarto giorno. Sto lavando e pulendo il mio sangue”, spiega l’imprenditore in inglese.

“Questo sicuramente mi aiuterà a guarire più in fretta e meglio”, dice Vacchi mentre l’infermiera spiega di aver appena aggiunto ozono e ossigeno alla sacca piena di sangue, prima di rimetterlo in circolo. Una terapia che sembrerebbe essere l’autoemotrasfusione. Una procedura molto utilizzata negli Usa tra i vip positivi al Covid e non solo, che rientra nel cosiddetto “doping

ematico”. Nel mondo dello sport è considerata illecita, in quanto aumenta in maniera artificiosa le prestazioni.

Le polemiche per il vaccino in Serbia
D’altronde non è la prima volta che l’imprenditore scatena polemiche anche in tema di Coronavirus. Lo scorso maggio aveva fatto discutere la sua scelta di sottoporsi alla prima dose di vaccino in Serbia, a Belgrado, approfittando dell’apertura del paese che fino a quel momento aveva permesso anche ai cittadini stranieri di sottoporsi al vaccino. Vacchi e la compagna Sharon

Fonseca erano volati a Belgrado, prima che il presidente serbo Vucic facesse un dietro front sul tema dopo un deciso incremento del “turismo vaccinale”, che avrebbe rallentato le liste d’attesa per i cittadini serbi.

Fonte

Gianluca Vacchi positivo al Covid: “Sto pulendo il mio sangue”
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST