Cronaca

Francesco Emilio Borrelli investito da un motorino. “Mi hanno aspettato sotto casa, mi hanno buttato per aria”

Francesco Emilio Borrelli investito da un motorino. “Mi hanno aspettato sotto casa, mi hanno buttato per aria”

Francesco Emilio Borrelli, deputato di Europa Verde, ha denunciato di aver subito un’aggressione nella notte tra venerdì e sabato 12 novembre.

Borrelli si trovava a Sarno (Salerno) dove si è recato per una iniziativa con i giovani. Egli racconta: “Mi hanno aspettato sotto casa, mentre aprivo il portone del garage con una moto mi hanno buttato per aria; sono stato soccorso da un tassista. Poco fa ho sentito il questore di Napoli e questa vicenda potrebbe, potrebbe essere una prima ritorsione rispetto agli interventi che sapete io sto facendo sulle case popolari occupate dai camorristi”.

In mattinata, Giuseppe Cuccurese, Rappresentante degli studenti al Consiglio di Dipartimento di Giurisprudenza, aveva diffuso la notizia:

“Ieri sera sul tardi Francesco mentre rientrava a casa è stato investito da uno scooter guidato da un ragazzo con volto coperto che si trovava presso il suo garage ad attendere il suo rientro. Ha passato la notte in ospedale, dove gli sono state ritrovate anche delle lesioni alle vertebre.
Non è e non può essere un caso che ciò sia avvenuta il giorno dopo l’ordine del giudice contro gli abusivi di Pizzofalcone.
A Francesco ho espresso in privato la mia solidarietà, aggiungendo che in queste battaglie non sarà mai solo.”

Borrelli aveva già subito aggressioni in passato. Ad esempio nel 2020, davanti l’ospedale San Giovanni Bosco a Napoli, quando una famiglia di parcheggiatori abusivi accerchiò il consigliere regionale, picchiandolo violentemente, provocandogli una frattura alle ossa nasali e un trauma cranico, con prognosi di 20 giorni.

Fonte: Fanpage

Bonus bollette,nuove fasce e classe di consumo: ecco cosa cambia
bollette
Bonus bollette,nuove fasce e classe di consumo: ecco cosa cambia
L’8 Dicembre Clementino al “Pozzuoli S’move”
Associazione “Zona Darsena”
L’8 Dicembre Clementino al “Pozzuoli S’move”