Cronaca

Follia in casa: appicca un rogo nella sua abitazione e si barrica dentro

di  Redazione  -  11 Novembre 2019

Follia in casa: appicca un rogo nella sua abitazione e si barrica dentro

È storia recente quanto accaduto la settimana scorsa – la tragedia avvenuta in una cascina in provincia di Alessandria, a Quargnento – l’incendio che ha causato la morte dei tre giovani pompieri. Il fatto si stava per ripetere ieri sera a Gaeta, domenica 10 novembre, ma per fortuna ha avuto un epilogo diverso. Un uomo di 54 anni in evidente stato di alterazione psico-fisica – che condivideva l’appartamento con il fratello in Via Calegna a Gaeta – ha appiccato il fuoco all’interno dell’abitazione: è stato poi arrestato per incendio doloso.

Il fatto

Secondo gli investigatori il rogo sarebbe stato appiccato dall’uomo dopo una lite con il fratello, che però al momento del fatto non si trovava in casa. A dare l’allarme un poliziotto che abita al piano di sopra e che ha cercato di intervenire prontamente per prestare soccorso al 54enne.

All’arrivo dei Vigili del fuoco, l’uomo è stato trattenuto dalle forze dell’ordine con l’accusa di incendio doloso. La situazione del nucleo familiare era già ben nota ai Servizi sociali del Comune di Gaeta.
Fonte: Il Corriere della Città