F. Beneduce e A. Cortese partecipano “Basta aggressioni uomini in divisa”

2 giorni fa
14 Ottobre 2020
di redazione

Roma, 14 ottobre – Oggi si é tenuta in Piazza del Popolo a Roma la manifestazione Nazionale “Basta aggressioni agli uomini in divisa” promossa dalle diverse  sigle Sindacati di Polizia, Carabinieri, SIM Gdf. Una manifestazione contro le aggressioni agli uomini e donne in uniforme a cui non potevano mancare le Dott. sse Antonella Cortese (presidente Accademia italiana delle scienze di polizia investigativa e Scientifica) e Francesca Beneduce (Presidente Osservatorio Nazionale per i diritti e la salute dei militari e delle Forze dell’ordine). In questi anni hanno offerto il proprio contributo, rivendicando tutele e garanzie funzionali, nuovi strumenti a miglioramento del servizio per i cittadini e le cittadine ma soprattutto per la dignità del lavoratore in divisa. Le esperte e criminologhe e Beneduce e Cortese non si sono limitare a portare all’attenzione dei più problematiche mai affrontate da altri. In questi anni hanno avanzato proposte serie condivise e supportare dagli stessi interessati come la Proposta della figura del Garante Nazionale per le donne e gli uomini in uniforme. Con caparbietà hanno promosso l’attivazione sull’intero territorio nazionale di sportelli Skype nel periodo più difficile per l’umanità, durante il lokdown, per il supporto psicologico gratuito e tutele legali per gli uomini e donne in divisa per omaggiarli dell’infinito lavoro quotidiano che tutte le donne e gli uomini in divisa compiono con abnegazione ed altissima professionalità ogni giorno.

Dott.ssa Francesca Beneduce
Dott.ssa Antonella Cortese