Ex carabiniere uccide la moglie a coltellate e si lancia dal terzo piano

L’uomo, settantenne, avrebbe colpito più volte la moglie prima di lanciarsi nel vuoto
sei in  Cronaca nera

2 mesi fa - 2 Ottobre 2021

Probabile femminicidio-suicidio ,
a Velletri, comune dei Castelli Romani.

Paolo Iannello, 73 anni, si è gettato dalla finestra ,del terzo piano ,
della sua palazzina in via Matteotti 5.

Si tratterebbe di un ex carabiniere ritirato dal servizio , da almeno 15 anni.

Soccorso dal 118 intorno alle 10,
è morto in ospedale ,per le conseguenze della caduta.

I sanitari hanno allertato i carabinieri.

Durante le operazioni di soccorso ,
è stato ritrovato il cadavere ,
della moglie, Lucia Massimo, 70 anni.

Presenterebbe diverse ferite causate da corpi contundenti.

Secondo gli inquirenti, l’uomo avrebbe colpito più volte, la moglie ,
con un oggetto contundente, prima di lanciarsi nel vuoto.

A indagare sulla dinamica dei fatti ,
i militari della Compagnia e della Stazione di Velletri ,
e del Nucleo Investigativo del Gruppo di Frascati, per i rilievi investigativi.

Sul posto il medico legale e il magistrato di turno della procura di Velletri.

In aggiornamento

Ex carabiniere uccide la moglie a coltellate e si lancia dal terzo piano
TEMI DI QUESTO POST femminicidio primo piano suicidio