ESTATE a CORTE: Il grande cinema nei Quartieri Spagnoli

1 mese fa
9 Luglio 2020
di redazione

ESTATE a CORTE
Il grande cinema nei Quartieri Spagnoli

Il ladro di giorni
venerdì 10 luglio dalle 21, ospite il regista Guido Lombardi
con l’attore Augusto Zazzaro e il cantautore Nelson

Dopo la serata inaugurale vissuta martedì 7 luglio a Foqus con l’anteprima nazionale del lungometraggio Il ladro di cardellini di Carlo Luglio, “ESTATE a CORTE” continua la sua programmazione con un nuovo incontro. Stavolta sono ben tre gli ospiti attesi nella Corte dell’Arte di FOQUS, trasformata nella piazza cinematografica dei Quartieri Spagnoli. Appuntamento venerdì 10 luglio con il regista Guido Lombardi che presenterà il suo film Il ladro di giorni – selezionato alla Festa del Cinema di Roma 2019 e tre volte in nomination ai Nastri d’Argento 2020 – che vede protagonisti Riccardo Scamarcio (nel ruolo di Vincenzo) e il giovanissimo Augusto Zazzaro che interpreta Salvo, suo figlio. Con Lombardi e Zazzaro ci sarà anche il musicista Nelson, già vincitore di due David di Donatello nel 2014 e nel 2018 per le migliori canzoni originali (‘A verità nella soundtrack di Song’ ‘e Napule dei Manetti Bros e Bang Bang nella colonna sonora di Ammore e malavita, ancora firmato dai Manetti Bros).

“Sono felice di portare il mio film nella Corte dell’Arte di Foqus – racconta Guido Lombardi – perché rappresenta un nuovo momento di confronto diretto con il pubblico live, dopo tanti mesi di separazione imposta dalla quarantena e dal lockdown. Tornare in sala, per di più all’aperto nella mia città, è una forte emozione. Il ladro di giorni è una storia che sento molto addosso perché la genesi in qualche misura appartiene al rapporto che avevo con mio padre. Naturalmente, quella emozione personale e familiare è stata elaborata su tutt’altro canone narrativo in fase di sceneggiatura. Peraltro ricordo che esiste anche il romanzo intitolato Il ladro di giorni [Feltrinelli] ma ci tengo a chiarire che le due opere sono state sviluppate in maniera autonoma l’una dall’altra”. Il soggetto del film Il ladro di giorni, nel 2007, aveva già vinto il premio Solinas. Dopo la conversazione con Lombardi e Zazzaro, spazio al cantautore Nelson che eseguirà live un paio di brani estratti dalla colonna sonora del film. Tra questi, l’omonima Il ladro di giorni, realizzata assieme a Gnut, e In un’altra vita o ieri, con Greta Zuccoli. Infine una sorpresa inedita.

videoclip della colonna sonora del film Il ladro di giorni, regia di Guido Lombardi

ESTATE a CORTE
Il grande cinema nei Quartieri Spagnoli

Visioni e incontri, proiezioni e dialoghi di cinema. Attori, musicisti, registi, critici e appassionati dei lungometraggi e dei documentari si danno appuntamento a Napoli, nei Quartieri Spagnoli, presso la CORTE dell’ARTE di FOQUS, via Portacarrese a Montecalvario 69. Dal 7 luglio al 24 agosto 2020, ogni sera dalle ore 21 (porte aperte dalle 20) i Quartieri Spagnoli offrono, nel pieno rispetto delle normative anti-Covid 19, un’esperienza di grande cinema: anteprime, film di qualità e d’essai in una Corte del Cinquecento, nel cuore di Napoli. Rassegna di cinema organizzata da FOQUS Fondazione Quartieri Spagnoli, Movies Event e Bronx Film, con la direzione artistica di Pietro Pizzimento, Giuseppe Colella e Fabio Gargano. La rassegna è realizzata in collaborazione con Film Commission Regione Campania, Impresa sociale “Con i bambini” e con il sostegno di THEFILMCLUB e MINERVA Pictures. Il progetto ha il patrocinio della II Municipalità.

Fino al 24 agosto (quando la rassegna lascerà lo schermo alla seconda edizione del Festival di Cinema Spagnolo) ogni sera una proiezione cui spesso si abbinerà una conversazione con un regista, un musicista, un attore. Sabato 11 luglio non si terrà più il previsto incontro con Francesco Lettieri per il film ULTRAS. Lo sostituisce la proiezione di Parasite diretto da Bong Joon Ho, che verrà poi replicato giovedì 16 luglio. Confermato, invece, l’incontro di lunedì 13 con il regista Toni D’Angelo che parlerà del suo lungometraggio Falchi, interpretato da Fortunato Cerlino e Michele Riondino, e del cortometraggio Nessuno è innocente. Sabato 18, poi, Marco D’Amore, regista e interprete de L’immortale, presenterà l’originale narrazione cross-mediale che si inserisce nell’affresco della serie Gomorra. Tra gli incontri in data da definire, quelli con il regista Mario Martone e gli attori Elio Germano e Francesco Di Leva.

Costo biglietto: 5 euro, prenotazione online facoltativa su
https://www.azzurroservice.net/stagioni-teatrali/estate-a-corte-cinema-allaperto/
INFO: 328 4218405
www.foqusnapoli.it

temi di questo post