Archivio

Esplosione a Gorizia, trovati tre corpi senza vita: “Sembra uno scenario di guerra”

di  Redazione  -  20 Giugno 2019

Esplosione a Gorizia, trovati tre corpi senza vita: “Sembra uno scenario di guerra”

Alle 4:20, probabilmente a seguito di una fuga di gas, si è verificata un’esplosione che ha causato il crollo di una palazzina di due piani, a Gorizia. Le vittime sono tre. Dalle macerie, infatti, i vigili del fuoco hanno estratto i corpi di una coppia che abitava al piano superiore e di una terza persona, un disabile che si trovava al piano terra.

Il fatto

La palazzina era costituita di tre appartamenti: uno sarebbe stato vuoto al momento dello scoppio, un altro occupato da una sola persona e un terzo da una coppia. Nei pressi è parcheggiata un’auto che sarebbe di proprietà proprio della coppia.

L’esplosione nella notte è stata terrificante, talmente forte che è stata avvertita anche lontano e che molti hanno scambiato per una scossa di terremoto È hanno allettato i soccorsi. Non a caso, infatti, come ha riferito il comandante dei vigili del fuoco di Gorizia, Alessandro Granata, sono in corso verifiche sulle palazzine adiacenti, per sincerarsi della tenuta strutturale.

Recenti lavori sulla rete gas

La forza dell’esplosione, come fanno sapere i tecnici, significa che la quantità di gas accumulata deve essere stata notevole. Secondo quanto hanno riferito alcuni testimoni, proprio nei pressi, sulla strada, di recente sarebbe stato compiuto un intervento che avrebbe riguardato condutture del gas.

Fonte: Tgcom24